METALHEAD


ROOMMATES – “Fake”

by on Apr.18, 2017, under ALBUM, R

(Nadir Music/Audioglobe) Puro southern rock. I “compagni di stanza”, italiani, abbracciano il rock melodico e polveroso, dove chitarre intense si fanno accompagnare da linee di basso calde, mentre voci potenti ma malinconiche recitano poesie di strada, di polvere, di autostrade sperdute senza fine percorse con borbottanti motociclette, verso l’infinito, verso gli angoli ignoti della vita. Sette tracce intense, ricche di dinamismo, armonia, strumenti addizionali come banjo, violini, viole e sax. Nostalgica “Light”. Graffiante ma poderosa “Blow Away”, riflessiva “Fakin’ Good Manners”, travolgente “Black Man Guardian”. Sensuale “I Smile”. Soleggiante, desertica e catchy “Empty Love”. Rock sferzato dal vento del deserto, pieno di passione, nostalgia, malinconia, sentimenti ed una sincera ispirazione artistica.

(Luca Zakk) Voto: 8/10

Attenzione / Warning

È vietato copiare, riprodurre, ripubblicare, pubblicare, visualizzare pubblicamente, codificare, tradurre, trasmettere o distribuire qualsiasi parte o contenuto di questo articolo senza previo consenso scritto da parte di METALHEAD.IT. È tuttavia liberamente consentito pubblicare un link diretto a questo articolo sui vostro canali e social network.

It's forbidden to copy, take screenshot, repost, publish, broadcast, show in public, encode, translate, transmit or distribute any section or content of this article without a written approval by METALHEAD.IT. It's allowed to post or publish a direct link to this article on your channels or social networks.

:

Comments are closed.