METALHEAD


ZAUND – “Zaund” (EP)

by on Mag.15, 2017, under ALBUM, Z

(Autoproduzione) Ottimo esordio per il power trio campano Zaund, che dà alle stampe un ep capace di muoversi agevolmente fra diverse sfumature del rock cantato in italiano. I cinque pezzi in scaletta godono di una produzione d’eccellenza (realizzata nei Luma Studio di Salerno), ed anche il packaging ha una professionalità che non sempre si riscontra in prodotti di questo tipo… “Orizzonti” ha ritmi aperti, primaverili, con rime e assonanze godibili; il solo ha qualcosa che richiama addirittura lo stile dei ‘70. Luci più basse per “Silenzi”, reminiscente degli Afterhours, costruita su un crescendo avvolgente e su suoni di chitarra che mi hanno ricordato, sempre nel solo, i secondi Zeppelin; per la rilassata “Immagini dal Mondo”, con qualche rima forse un po’ stiracchiata, funziona in particolare il solare refrain. “Verranno a prenderci” è certamente il brano più interessante della scaletta, e per molti motivi: per la sua struttura incalzante, per il basso finalmente in evidenza, per la sezione strumentale di taglio quasi psichedelico. Chiude il viaggio lo strumentale “Oltre la Riva”, dove il rumore del mare si mescola a divagazioni acustiche dal sapore notturno. Un EP che lascia intuire ottime cose per il futuro!

(René Urkus) Voto: 7,5/10

Attenzione / Warning

È vietato copiare, riprodurre, ripubblicare, pubblicare, visualizzare pubblicamente, codificare, tradurre, trasmettere o distribuire qualsiasi parte o contenuto di questo articolo senza previo consenso scritto da parte di METALHEAD.IT. È tuttavia liberamente consentito pubblicare un link diretto a questo articolo sui vostro canali e social network.

It's forbidden to copy, take screenshot, repost, publish, broadcast, show in public, encode, translate, transmit or distribute any section or content of this article without a written approval by METALHEAD.IT. It's allowed to post or publish a direct link to this article on your channels or social networks.

:

Comments are closed.