METALHEAD

PHIL CAMPBELL AND THE BASTARD SONS – “Live At Solothurn”

by on Lug.14, 2017, under ALBUM, B, C

(Nuclear Blast) Poco da dire. I The Bastard Sons di Phil Campebell, ex chitarrista dei defunti Motörhead, sono una band intelligente. Phil, forte di un genere intramontabile (il rock’n’roll dei Motörhead), ed una fama che lo ha visto per oltre tre decenni axe man della band di Lemmy, ha preso i suoi tre figli, un cantante e ci ha fatto una band sopra. Una band… di rock’n’roll, sempre secondo lo standard dei Motörhead. La registrazione di questo live non ha nulla a che fare con la potenza di un vasto pubblico presente come ad ogni gig dei Motörhead, ovviamente, ma è lodevole vedere che Phil sia capace di ripartire dal basso, tra l’altro offrendo una opportunità alla prole. Sei tracce, tra le quali “R.A.M.O.N.E.S.”… e pure “Sweet Leaf” dei Black Sabbath. Sembra quasi che Phil si stia divertendo, con semplicità, schiettezza… ma sicuramente con estrema professionalità…

(Luca Zakk) Voto: 7/10

Attenzione / Warning

È vietato copiare, riprodurre, ripubblicare, pubblicare, visualizzare pubblicamente, codificare, tradurre, trasmettere o distribuire qualsiasi parte o contenuto di questo articolo senza previo consenso scritto da parte di METALHEAD.IT. È tuttavia liberamente consentito pubblicare un link diretto a questo articolo sui vostro canali e social network.

It's forbidden to copy, take screenshot, repost, publish, broadcast, show in public, encode, translate, transmit or distribute any section or content of this article without a written approval by METALHEAD.IT. It's allowed to post or publish a direct link to this article on your channels or social networks.

:

Comments are closed.