METALHEAD

J.D. OVERDRIVE, i dettagli dell’album

by on Set.12, 2017, under NEWS

Dopo 10 anni sulla scena e tre album molto validi  (“Sex, Whiskey & Southern Blood” del 2011, “Fortune Favors the Brave” del 2013 e “The Kindest of Deaths” del 2015), più uno split con i Palm Desert nel 2016 e vari concerti condividendo il palco con nomi quali Clutch, Down, Black Label Society, Whitesnake, Blood Ceremony, Soulfly, Red Fang, Karma To Burn, Europe, Phil Anselmo & The Illegals, Saxon e Black Star Riders, i polacchi J. D. Overdrive tornano con “Wendigo”, probabilmente il loro album più diverso. 

Dieci canzoni in qualche modo basate su Wendigo, dalla mitologia dei nativi americani che rinfrescano lo stile southern metal. L’album vanta un suono potente (è stato mixato da Haldor Grunberg dei Satanic Audio, noto per i lavori con Thaw, Belzebong, Dopelord, Azarath e Behemoth).

L’album uscirà in ottobre, il 20, su Metal Mind Productions.

Ecco tracklist e copertina:

1. The Creature is Alive
2. Protectors of All That is Evil
3. Hangman’s Cove
4. New Blood
5. Burn Those Bridges
6. Wasting Daylight
7. Hold That Thought
8. Witches & Spies
9. Every Day is a New Hole to Dig
10. Flesh You Call Your Own

Line up:
Michał “Stempel” Stemplowski – guitar
Wojciech “Suseł” Kałuża – vocal
Marcin “Stanley” Łyźniak – bass
Łukasz “Jooras” Jurewicz – drums

Attenzione / Warning

È vietato copiare, riprodurre, ripubblicare, pubblicare, visualizzare pubblicamente, codificare, tradurre, trasmettere o distribuire qualsiasi parte o contenuto di questo articolo senza previo consenso scritto da parte di METALHEAD.IT. È tuttavia liberamente consentito pubblicare un link diretto a questo articolo sui vostro canali e social network.

It's forbidden to copy, take screenshot, repost, publish, broadcast, show in public, encode, translate, transmit or distribute any section or content of this article without a written approval by METALHEAD.IT. It's allowed to post or publish a direct link to this article on your channels or social networks.

:

Comments are closed.