METALHEAD


HYPERION – “Dangerous Days”

by on Dic.06, 2017, under ALBUM, H

(Fighter Records) All’esordio sulla lunga distanza, i bolognesi Hyperion sfornano un disco diretto e intrigante, che riesce a incrociare la fedeltà con gli schemi del metallo tradizionale con qualche strizzata d’occhio a suoni più moderni (ma mai troppo, per fortuna!). Otto i brani (alcuni abbastanza lunghi) per una scaletta senza momenti morti; i nostri affrontano di base temi fantascientifici. Heavy/thrash svelto e saldamente piantato negli eighties per l’opener “Ultimatum”; trascinanti coro e solos della titletrack, mentre “Ground and Pound” incorpora anche qualche elemento del buon vecchio speed, soprattutto nel suono delle chitarre. Ubriacanti le trame di “The killing Hope”, brano che si concede numerosi cambi d’umore; si chiude con la traccia autotitolata, lunga oltre otto minuti, dove i nostri hanno possibilità di ‘sfrenarsi’ passando da momenti lenti ad altri aggressivi quasi a livello degli Helstar. Band da tenere d’occhio con attenzione!

(René Urkus) Voto: 7.5/10

Attenzione / Warning

È vietato copiare, riprodurre, ripubblicare, pubblicare, visualizzare pubblicamente, codificare, tradurre, trasmettere o distribuire qualsiasi parte o contenuto di questo articolo senza previo consenso scritto da parte di METALHEAD.IT. È tuttavia liberamente consentito pubblicare un link diretto a questo articolo sui vostro canali e social network.

It's forbidden to copy, take screenshot, repost, publish, broadcast, show in public, encode, translate, transmit or distribute any section or content of this article without a written approval by METALHEAD.IT. It's allowed to post or publish a direct link to this article on your channels or social networks.

:

Comments are closed.