METALHEAD


FORGED IN BLACK – “Sinner Sanctorum” (EP)

by on Dic.27, 2017, under ALBUM, F

(Autoproduzione) Terzo ep (sono tutti successivi al debut) per gli inglesi Forged in Black, che fino a qualche anno fa si chiamavano Merciless Fail: mezz’ora buona di heavy metal a tinte fosche molto ben riuscita! “There’s always Time” è un heavy/doom oscuro, con punte epiche alla Cirith Ungol e una malvagia velocizzazione nel finale. Con un approccio alla Candlemass l’ottantiana “Pay the Price”; la titletrack incorpora anche qualche elemento di un thrash decadente. “Crimson Echoes” si prende oltre nove minuti; all’evocativa intro acustica segue un brano dal fascino senza tempo, sullo stile di alcune cose dei Pagan Altar, con chitarre nervose che fanno e disfanno i solos. Per i cultori del dark metal nel suo senso originario.

(René Urkus) Voto: 7,5/10

Attenzione / Warning

È vietato copiare, riprodurre, ripubblicare, pubblicare, visualizzare pubblicamente, codificare, tradurre, trasmettere o distribuire qualsiasi parte o contenuto di questo articolo senza previo consenso scritto da parte di METALHEAD.IT. È tuttavia liberamente consentito pubblicare un link diretto a questo articolo sui vostro canali e social network.

It's forbidden to copy, take screenshot, repost, publish, broadcast, show in public, encode, translate, transmit or distribute any section or content of this article without a written approval by METALHEAD.IT. It's allowed to post or publish a direct link to this article on your channels or social networks.

:

Comments are closed.