METALHEAD


KHAZAD-DUM – “Garmadh”

by on Gen.10, 2018, under ALBUM, K

(Wrath of the Tyrant Records) Altro gruppo che attinge dall’immensa e sconfinata fonte d’ispirazione di Tolkien. A prescindere dal fatto che darei 10 decimi solo per il logo, ma qui c’è musica di qualità. Dopo un’intro che sa di Mortiis della prima era ecco scatenarsi un black furente e molto grezzo, dal sapore dei primi Bathory. Poi, quando sembra facile inquadrare il cd ecco spuntare una sorta di breve ballata dal retrogusto celtico… poi il cd torna su coordinate nettamente black. Insomma, il disco segue un copione piuttosto scontato, questo va detto. Ma va comunque riconosciuto che il lavoro prende, l’atmosfera regge ed è ispirata anche se proprio in virtù della fonte di ispirazione, ormai trita e ritrita specialmente in ambito black, non si può certo parlare di qualcosa di nuovo.

(Enrico Burzum Pauletto) Voto: 7,5/10

Attenzione / Warning

È vietato copiare, riprodurre, ripubblicare, pubblicare, visualizzare pubblicamente, codificare, tradurre, trasmettere o distribuire qualsiasi parte o contenuto di questo articolo senza previo consenso scritto da parte di METALHEAD.IT. È tuttavia liberamente consentito pubblicare un link diretto a questo articolo sui vostro canali e social network.

It's forbidden to copy, take screenshot, repost, publish, broadcast, show in public, encode, translate, transmit or distribute any section or content of this article without a written approval by METALHEAD.IT. It's allowed to post or publish a direct link to this article on your channels or social networks.

:

Comments are closed.