METALHEAD


DAKHMA – “Hamkar Atonement”

by on Gen.21, 2019, under ALBUM, D

(Iron Bonehead) Gli svizzeri Dakhma si sono evoluti parecchio dall’ultimo lavoro, aggiustando il tiro e raggiungendo una maturità compositiva che salta subito all’occhio per le sue peculiarità. Nello specifico, il suono si è fatto molto più rituale e la complessità delle composizioni ne ha risentito in termini di lunghezza. Non deve quindi sorprendere che ben cinque delle sette tracce proposte superino i dieci minuti. Dicevamo, il suono si è sgrezzato senza però perdere nulla in termini di pesantezza e aggressività. Permane infatti quella vena death tipica di alcune produzioni estreme che strizzano l’occhio al brutal e al gore, pur essendo tuttavia quest’album un concentrato di tecnica e sperimentazione sonora molto ben amalgamato e sufficientemente vario da tenere l’ascoltatore sempre in stato di attento ascolto. Un lavoro potente ed oscuro, in grado di catturare su cd l’atmosfera malsana e marcia che si cela dietro quello che più che un genere musicale è quasi un culto. Per autentici adoratori.

(Enrico Burzum Pauletto) Voto: 8/10

Attenzione / Warning

È vietato copiare, riprodurre, ripubblicare, pubblicare, visualizzare pubblicamente, codificare, tradurre, trasmettere o distribuire qualsiasi parte o contenuto di questo articolo senza previo consenso scritto da parte di METALHEAD.IT. È tuttavia liberamente consentito pubblicare un link diretto a questo articolo sui vostro canali e social network.

It's forbidden to copy, take screenshot, repost, publish, broadcast, show in public, encode, translate, transmit or distribute any section or content of this article without a written approval by METALHEAD.IT. It's allowed to post or publish a direct link to this article on your channels or social networks.

:

Comments are closed.