METALHEAD


BLIND CROSS – “Merciless Time”

by on Set.21, 2019, under ALBUM, B

(Pure Steel) Può un disco tedesco suonare incredibilmente americano? Certo, ormai è facilissimo lasciarsi influenzare dalle fonti più disparate, ora che internet ha annullato le distanze… ma i Blind Cross devono certamente la matrice del proprio sound a Juan Ricardo, cantante portoricano in forza anche ai Wretch e ai Sunless Sky. “Merciless Time” è un macigno us power privo di particolari novità, ma solido e cadenzato, grazie anche alla prevalenza dei mid-tempo in scaletta.   “The Hammer and the Nail” si distingue soprattutto per il cantato di Juan, che sulla strofa tenta un ‘cantilenato’ vicino ad altri generi; semplice ma molto incisiva “Double Cross”, mentre un certo gusto per i ritornelli a effetto lo troviamo in “Rise or fall” e “The Leviathan”. Martellante “Material Law”, mentre sfocia in qualcosa alla Queensryche “Bioluminosity”; si chiude con “Sledgehammer”, che trova il giusto compromesso, quello che forse manca a tutto il disco, fra potenza e melodia. Per chi ama Metal Church, Helstar e Vicious Rumors, un potenziale outsider.

(René Urkus) Voto: 7/10

 

Attenzione / Warning

È vietato copiare, riprodurre, ripubblicare, pubblicare, visualizzare pubblicamente, codificare, tradurre, trasmettere o distribuire qualsiasi parte o contenuto di questo articolo senza previo consenso scritto da parte di METALHEAD.IT. È tuttavia liberamente consentito pubblicare un link diretto a questo articolo sui vostro canali e social network.

It's forbidden to copy, take screenshot, repost, publish, broadcast, show in public, encode, translate, transmit or distribute any section or content of this article without a written approval by METALHEAD.IT. It's allowed to post or publish a direct link to this article on your channels or social networks.

:

Comments are closed.