METALHEAD


SHADE AND DUST – “Erode”

by on Nov.30, 2019, under ALBUM, S

(autoproduzione) È la stessa band a citare tra le proprie influenze Lamb Of God, Gojira, Sepultura e Devildriver che spuntano saltuariamente in giro tra i pezzi e tuttavia non sono tali da essere l’essenza del sound dei francesi di Nantes. Suoni puliti, troppo piallati, ma scariche di energia vengono emanate tra le pieghe dei pezzi, costruiti per essere dinamici, per via di un connubio tra thrash metal, metalcore, death e djent. Apertura grandiosa con “Nuit Incandescente”, strumentale di integrazione, di benvenuto a “Erode” per l’ascoltatore con la sua maestosa melodia, poi ecco la furia calcolata e cinica di un sound che pesa batoste di djent metal con atti tra crossover o semplicemente thrash come lo fu una volta dei Sepultura. I pezzi presentano un continuo variare del songwriting, come anche il cantato di Kolia, che con voce arsa passa da toni semi-growl a semi-scream. Isterico, free-styler, aperto a più soluzioni, Kolia arde di livore. Tappeti ritmici ottimi, di Clymène e Alexis, batteria e basso rispettivamente, che articolano colpi e strade ritmiche attraverso le quali le chitarre creano i loro riff, i loro breakdown e quanto altro possano fare. Shade And Dust martellano ma creano i scorci giusti per un sound coinvolgente, dove la velocità è sostenuta, oppure sopravvivono frammentazioni delle andature. Ad ogni modo la staticità e il ripetersi non fanno per i musicisti dei Paesi della Loira. La canzoni sono frizzanti e colorate, grazie ai giochi ritmici ad accompagnare in controtempo che smuovono situazioni melodicamente di per se coinvolgenti. Le chitarre sono un’evoluzione, un divenire, un tramutarsi o un costruire. Sono una trama che si muove, si costruisce con estro e una certa dose di creatività. Album duro ma non ruvido, “Erode” è figlio della contemporaneità, eppure pieno di cose degli anni ’90 e inizio secolo, pur non mostrando un ingombrante senso vintage. “Erode” è una sorta di ripasso per i più e contemporaneamente una sontuosa riproposta di cose, esposte in maniera esperta.

(Alberto Vitale) Voto: 8/10

Attenzione / Warning

È vietato copiare, riprodurre, ripubblicare, pubblicare, visualizzare pubblicamente, codificare, tradurre, trasmettere o distribuire qualsiasi parte o contenuto di questo articolo senza previo consenso scritto da parte di METALHEAD.IT. È tuttavia liberamente consentito pubblicare un link diretto a questo articolo sui vostro canali e social network.

It's forbidden to copy, take screenshot, repost, publish, broadcast, show in public, encode, translate, transmit or distribute any section or content of this article without a written approval by METALHEAD.IT. It's allowed to post or publish a direct link to this article on your channels or social networks.

:

Comments are closed.