METALHEAD


RAGE OF SAMEDI – “Blood Ritual”

by on Gen.12, 2020, under ALBUM, R

(Argonauta Records) Giunti qui al loro terzo album, i Rage Of Samedi propongono un doom davvero atipico. Dal quanto dichiarato nel flyer promozionale mi ero immaginato un gruppo doom nel senso classico del termine: canzoni lunghissime e pesantemente lente, con una voce profonda e riff soffusi; invece sono rimasto particolarmente colpito da tracce mediamente molto corte per il genere proposto (non si superano mai i sette minuti), con dei riff che di fatto mi hanno ricordato di più il black svedese vecchio stampo o un certo tipo di death portato avanti da nomi come Entombed e Ashpyx. Il risultato è una serie di brani molto dinamici e dalle tinte oscure, pur rimanendo nei territori decisamente doom. La voce e certi riff mi hanno ricordato i grandi Fragments Of Unbecoming degli esordi. Tutti i gruppi che ho citato sono di fatto lontani dal genere proposto dai Rage Of Samedi, eppure il gruppo è riuscito nell’intento di mischiare generi diversi pur rimanendo un gruppo di genere. Davvero notevole.

(Enrico Burzum Pauletto) Voto: 7,5/10

Attenzione / Warning

È vietato copiare, riprodurre, ripubblicare, pubblicare, visualizzare pubblicamente, codificare, tradurre, trasmettere o distribuire qualsiasi parte o contenuto di questo articolo senza previo consenso scritto da parte di METALHEAD.IT. È tuttavia liberamente consentito pubblicare un link diretto a questo articolo sui vostro canali e social network.

It's forbidden to copy, take screenshot, repost, publish, broadcast, show in public, encode, translate, transmit or distribute any section or content of this article without a written approval by METALHEAD.IT. It's allowed to post or publish a direct link to this article on your channels or social networks.

:

Comments are closed.