METALHEAD


TANK – “Breath of the Pit”

by on Lug.13, 2013, under ALBUM, T

coptank(Southworld) I più informati fra i nostri lettori ricorderanno sicuramente gli inglesi Tank, fra i pionieri della NWOBHM: nel 2007 la band si è sciolta burrascosamente in due formazioni che… si chiamano anch’esse Tank e pubblicano in maniera assolutamente indipendente l’una dall’altra. Qui ci occupiamo del ‘debut’ dei Tank del bassista Algy Ward, che su questo “Breath of the Pit” si occupa di ogni strumento: compito che, a causa di una serie di problemi di salute, che pare gli precluderanno per sempre la possibilità di tornare su un palcoscenico, deve essergli risultato particolarmente gravoso. Forse anche per questo, il risultato è ben lungi dall’essere strabiliante. Della titletrack, posta in apertura, colpisce anzitutto la povertà della produzione: qualità demo, suono che giunge da lontanissimo, chitarre zanzarose e una batteria fracassona. Il brano in sé risulta abbastanza monocorde e dobbiamo attendere la successiva “T-34” per un buon thrash/speed d’annata. “Kill of be killed” e il suo basso iperdistorto hanno un’aura alla Motorhead, e anche “Victim” suona alquanto rockettara, ma se in questo disco c’è del buono si perde nel mezzo di suoni a tratti veramente indistinti. Va bene la produzione vintage, ma c’è un limite a tutto! E così quando arriviamo allo scialbo strumentale “Circle of Willis” che chiude la scaletta il disco ce lo siamo già dimenticati. Dispiace per l’impegno profuso ma secondo me non ci siamo.

(Renato de Filippis) Voto: 5/10

Attenzione / Warning

È vietato copiare, riprodurre, ripubblicare, pubblicare, visualizzare pubblicamente, codificare, tradurre, trasmettere o distribuire qualsiasi parte o contenuto di questo articolo senza previo consenso scritto da parte di METALHEAD.IT. È tuttavia liberamente consentito pubblicare un link diretto a questo articolo sui vostro canali e social network.

It's forbidden to copy, take screenshot, repost, publish, broadcast, show in public, encode, translate, transmit or distribute any section or content of this article without a written approval by METALHEAD.IT. It's allowed to post or publish a direct link to this article on your channels or social networks.

:

Comments are closed.