METALHEAD


PALE DIVINE – “Cemetery Earth”

by on Feb.25, 2014, under ALBUM, P

coppaledivine(Shadow Kingdom Records) Ormai il mercato richiede la ristampa di dischi anche relativamente recenti, e così la Shadow Kingdom Records ripropone il terzo album dei doomsters della Pennsylvania Pale Divine. “Cemetery Earth” è un prodotto onesto dal gusto prevalentemente vintage, anche se non manca qualche contaminazione. Vediamo allora le tracce più significative. “The Eyes of Destiny” si colloca esattamente a metà fra il doom anni ’70 e lo stoner fine anni ’90, in un connubio riuscito e asfissiante. “Broken Wings” dispiega chitarre distorte, relativamente veloci, a tratti quasi ‘gommose’; “(I alone) The Traveller”, con i suoi quasi nove minuti di sviluppo, può concedersi un assolo sabbathiano di quasi quattro! “Soul Searching” è forse il pezzo che svela maggiormente l’origine settantiana del sound, dato che gli accordi sono più aperti e meno opprimenti; forse la titletrack (oltre undici minuti) necessitava però di qualche variazione in più per risultare maggiormente fruibile. Il package è completato da un ricchissimo cd bonus di quasi un’ora, che però va incontro soltanto ai desideri dei fan più accaniti e insaziabili: degli otto brani presenti (cinque demo e tre live) nessuno è un inedito, e sono tutti già inclusi nel primo disco.

(Renato de Filippis) Voto: 7/10

 

Attenzione / Warning

È vietato copiare, riprodurre, ripubblicare, pubblicare, visualizzare pubblicamente, codificare, tradurre, trasmettere o distribuire qualsiasi parte o contenuto di questo articolo senza previo consenso scritto da parte di METALHEAD.IT. È tuttavia liberamente consentito pubblicare un link diretto a questo articolo sui vostro canali e social network.

It's forbidden to copy, take screenshot, repost, publish, broadcast, show in public, encode, translate, transmit or distribute any section or content of this article without a written approval by METALHEAD.IT. It's allowed to post or publish a direct link to this article on your channels or social networks.

:

Comments are closed.