METALHEAD


ICON OF EVIL – “Syfilis Mentalis”

by on Mag.28, 2014, under ALBUM, I

copiconofe(PRC Music) Nel caso nutriate, come me, profonda stima verso i Bolt Thrower ed inoltre nei confronti di Asphyx e Morbid Angel, allora gli Icon Of Evil sono fatti anche per voi. Sia chiaro che per noi amanti di tali sonorità (ma ciò vale per ogni discorso sul preferire qualcosa o qualcuno) i surrogati non hanno lo stesso fascino, ma sono semplicemente un punto di vista differente verso certi suoni che ci rapiscono. Tale è il discorso in sintesi su questi polacchi che ovviamente si dannano in un death metal più o meno vecchio stampo, novantiano, espresso attraverso una produzione chiara ma non laccata. Avete presente quei muraglioni sonori innalzati da un riffing con un groove arcigno e una coppia basso-batteria che cementa il tutto? Avete presente quelle cavalcate poderose dove la sezione ritmica è un carrarmato e le chitarre un manipolo di cervelli sputati fuori dall’inferno? Avete presente quelle turpi melodie che solo i Morbid Angel o in parte gli Asphyx spesso ci hanno saputo donare? Ecco, gli Icon Of Evil sono questo, pur non manifestando la grandezza di questi grandi. Resta il fatto che “Syfilis Mentalis” è un vero massacro, armato delle intenzioni che vi ho descritto e dunque perfetto per chi si concede spesso e volentieri certi archetipi.

(Alberto Vitale) Voto: 6,5/10

Attenzione / Warning

È vietato copiare, riprodurre, ripubblicare, pubblicare, visualizzare pubblicamente, codificare, tradurre, trasmettere o distribuire qualsiasi parte o contenuto di questo articolo senza previo consenso scritto da parte di METALHEAD.IT. È tuttavia liberamente consentito pubblicare un link diretto a questo articolo sui vostro canali e social network.

It's forbidden to copy, take screenshot, repost, publish, broadcast, show in public, encode, translate, transmit or distribute any section or content of this article without a written approval by METALHEAD.IT. It's allowed to post or publish a direct link to this article on your channels or social networks.

:

Comments are closed.