METALHEAD


BLACK WITCHERY / REVENGE – “Holocaustic Death March to Humanity’s Doom” (Split)

by on Mag.16, 2015, under ALBUM, B, R

copblackwr(Nuclear War Now! Productions) Insieme per uno split due importanti band nordamericane dal carattere estremo e sporco. Sound lercio spinto a grande velocità e canoni estetici neri e perversi. I Black Witchery sono una formazione statunitense che ha già prodotto un bel po’ di cose in quindici anni, creandosi una solida fama nello scenario dell’underground mondiale attraverso un black-death-grind cavernoso per quello che è un rumoroso atto di guerra celebrato attraverso tre album. Si rinnova in questo split con tre brani assolutamente estremi. Non roba semplice e priva di raffinatezza, l’unico elemento distintivo delle tre canzoni sono la forza e velocità messe a livelli da sopportazione per l’ascoltatore. I canadesi Revenge non sono da meno. Quattro album, alcuni split anche loro e ora “Humanity Noosed / Equimanthorn”, irriverente, sfrenata, fantasiosa rilettura e fusione di tutte le caratteristiche principali del black metal; tutto è spinto a una velocità grindcore, per una caotica fine del cosmo in versione sonora. “Equimanthorn” è ovviamente quella dei Bathory.

(Alberto Vitale) Voto: 7/10

Attenzione / Warning

È vietato copiare, riprodurre, ripubblicare, pubblicare, visualizzare pubblicamente, codificare, tradurre, trasmettere o distribuire qualsiasi parte o contenuto di questo articolo senza previo consenso scritto da parte di METALHEAD.IT. È tuttavia liberamente consentito pubblicare un link diretto a questo articolo sui vostro canali e social network.

It's forbidden to copy, take screenshot, repost, publish, broadcast, show in public, encode, translate, transmit or distribute any section or content of this article without a written approval by METALHEAD.IT. It's allowed to post or publish a direct link to this article on your channels or social networks.

:

Comments are closed.