METALHEAD


HADES ALMIGHTY – “Pyre Era, Black!”

by on Ott.20, 2015, under ALBUM, H

copHADESALMIGHTY(Dark Essence Records) Cosa sono tre brani in quasi tre lustri? Quasi nulla, eppure proprio perché essi rappresentano il ritorno in scena di questa promettente band, forse il loro valore è più importante della semplice funzione commerciale dell EP in questione. Il primo impatto è più che buono. Certo, molti dei suoni grezzi tipici di inizio millennio sono inevitabilmente andati perduti e i musicisti stessi sono maturati a livello compositivo ed esecutivo, ma la sensazione è di una solida continuità con i suoni dei due album precedenti. La componente epica si è fatta più massiccia, sembra di essere al cospetto di una versione Black dei Primordial, tanto per intenderci. Le composizioni sono ben articolate e di certo non scontate, con la voce molto versatile del cantante che trascina la chitarre ed il comparto ritmico. Insomma, questa lunga pausa è servita di sicuro a questo trio, tanto che se il resto dell’album si attesterà su questi livelli, beh… aspetteremmo volentieri altri quattordici anni di silenzio. Imperituri.

(Enrico Burzum Pauletto) Voto: 7,5/10

Attenzione / Warning

È vietato copiare, riprodurre, ripubblicare, pubblicare, visualizzare pubblicamente, codificare, tradurre, trasmettere o distribuire qualsiasi parte o contenuto di questo articolo senza previo consenso scritto da parte di METALHEAD.IT. È tuttavia liberamente consentito pubblicare un link diretto a questo articolo sui vostro canali e social network.

It's forbidden to copy, take screenshot, repost, publish, broadcast, show in public, encode, translate, transmit or distribute any section or content of this article without a written approval by METALHEAD.IT. It's allowed to post or publish a direct link to this article on your channels or social networks.

:

Comments are closed.