METALHEAD


HELLWELL – “Beyond the Boundaries of Sin”

by on Ago.24, 2012, under ALBUM, H

(High Roller Records) Che Mark Shelton sia inarrestabile è noto a tutti: e così, a circa un anno di distanza dall’ultimo disco dei Manilla Road, lo troviamo impegnato in questo side project di ispirazione lovercraftiana che… è praticamente un disco dei Manilla Road, per il sound e la presenza di pressoché tutti i membri della band madre! Misteri di un enigmatico artista che ancora una volta sceglie per le proprie creature una produzione minimale e volutamente confusa e underground. Dopo l’intro d’organo, “The strange Case of dr. Henry Howard Holmes” ha il sound spigoloso di “Voyager” più che quello thrasheggiante di “Playground of the Damned”: inquietante il sottofondo di tastiera, che offre un tocco vagamente horrorifico. “Keepers of the Devil’s Inn” parte in modo sommesso ma poi si rivela un macigno, con la chitarra di Shelton che macina un assolo sporco e cupo. Bello il refrain in “Deadly Nightshade”, brano originariamente pensato per l’inclusione in “Playground of the Damned”, ma la chitarra è così zanzarosa da rendere sofferto l’ascolto. Quasi inattese le aperture melodiche di “Tomb of the unnamed One”; giungiamo così ai quasi 14 minuti di “End of Days”, che passa dalle iniziali movenze orientali a lunghi passaggi doomeggianti, per concludersi con un acido assolo 100% Mark Shelton. Niente di davvero eccezionale ma i fan apprezzeranno sicuramente.

(Renato de Filippis) Voto: 7/10

Attenzione / Warning

È vietato copiare, riprodurre, ripubblicare, pubblicare, visualizzare pubblicamente, codificare, tradurre, trasmettere o distribuire qualsiasi parte o contenuto di questo articolo senza previo consenso scritto da parte di METALHEAD.IT. È tuttavia liberamente consentito pubblicare un link diretto a questo articolo sui vostro canali e social network.

It's forbidden to copy, take screenshot, repost, publish, broadcast, show in public, encode, translate, transmit or distribute any section or content of this article without a written approval by METALHEAD.IT. It's allowed to post or publish a direct link to this article on your channels or social networks.

:

Comments are closed.