METALHEAD


KREATOR @ Alcatraz 6.12.2018. Le Foto!

by on Gen.06, 2019, under METALSIDE

Commenti disabilitati su KREATOR @ Alcatraz 6.12.2018. Le Foto! : more...

ICHOR – “Hadal Ascending”

by on Gen.06, 2019, under ALBUM, I

(Unholy Conspiracy Deathwork) Giungono al quarto album i deathsters tedeschi Ichor, e lo fanno un crescendo stilistico importante. Certo, rimane la similitudine con i Behemoth, ormai però sensata solo per il timbro della voce di Eric, piuttosto che per lo stile generale del lavoro. (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su ICHOR – “Hadal Ascending” : more...

AGONY FACE – “CXVI Evolving Discharges”

by on Gen.06, 2019, under ALBUM, A

(Sliptrick Records) Continua l’evoluzione di questa formazione che suona il death metal in una maniera tecnica, con l’inserimento delle soluzioni fusion e volte a scomporre i pezzi in parti volubili mai del tutto slegate tra di loro. La band (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su AGONY FACE – “CXVI Evolving Discharges” : more...

DIMMU BORGIR @ Alcatraz 6.12.2018. Le Foto!

by on Gen.05, 2019, under METALSIDE

Commenti disabilitati su DIMMU BORGIR @ Alcatraz 6.12.2018. Le Foto! : more...

SILENT STREAM OF GODLESS ELEGY – “Smutnice”

by on Gen.05, 2019, under ALBUM, S

(RedBlack) Veterani della scena folk ceca, anche se il sottoscritto li incontra per la prima volta, i Silent Stream of Godless Elegy sono al loro sesto album, per l’occasione registrato presso i GrapowStudios. Il titolo, stando alla nota stampa, (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su SILENT STREAM OF GODLESS ELEGY – “Smutnice” : more...

LEVEL FIELDS – “1104”

by on Gen.05, 2019, under ALBUM, L

(Pure Steel Rec) Dopo una canzone nel 2015 diffusasi a livello underground, i Level Fields sono poi diventati una band a tutti gli effetti. Fondati da Alan Tecchio e Clint Arent, entrambi nei Autumn Hour e con Watchtower, poi Hades e (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su LEVEL FIELDS – “1104” : more...

JESUS PIECE – “Only Self”

by on Gen.05, 2019, under ALBUM, J

(Southern Lord) Non male questo debutto degli statunitensi Jesus Piece, band giunta all’agognato full length dopo aver rilasciato numerosi EP. Lo stile dei nostri è un’interessante commistione tra hardcore innervato da robuste dosi di metal, (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su JESUS PIECE – “Only Self” : more...

HATEBREED @ Alcatraz 6.12.2018. Le Foto!

by on Gen.04, 2019, under METALSIDE

Commenti disabilitati su HATEBREED @ Alcatraz 6.12.2018. Le Foto! : more...

EVANGELIST – “Deus vult”

by on Gen.04, 2019, under ALBUM, E

(Nine Records) Un’aura di cupo mistero aleggia attorno agli Evangelist: oltre al fatto che sono polacchi, e che questo è il loro terzo disco, nessuno sa chi si nasconda dietro i singolari pseudonimi Wimpfnder General, Godfather Doom e Michael the Puritan. (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su EVANGELIST – “Deus vult” : more...

THE LIVING – “Drinking From The Trough Of A Tyrant’s Piss”

by on Gen.04, 2019, under ALBUM, L, T

(autoprodotto) Un rock moderno, ma con feeling che riporta ad altri tempi. Un po’ post, un po’ avantgarde, ma con una atmosfera indiscutibilmente gotica ed ottantiana. Sono di San Francisco e giungono al secondo album questi quatto ragazzi giovani che puntano tutto (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su THE LIVING – “Drinking From The Trough Of A Tyrant’s Piss” : more...

MORTE INCANDESCENTE – “Somos o Fogo do teu Inferno” (Demo)

by on Gen.04, 2019, under ALBUM, M

(War Arts Productions) Nel bene e nel male la scena underground portoghese è il punto di riferimento indiscusso del genere in Europa e non solo. Una scena che ha un corso simile solo in Francia: un manipolo di band dove spesso i componenti e il pubblico sono (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su MORTE INCANDESCENTE – “Somos o Fogo do teu Inferno” (Demo) : more...

BLOODBATH @ Alcatraz 6.12.2018. Le Foto!

by on Gen.03, 2019, under METALSIDE

Commenti disabilitati su BLOODBATH @ Alcatraz 6.12.2018. Le Foto! : more...

FIST OF RAGE – “Black Water”

by on Gen.03, 2019, under ALBUM, F

(Andromeda Relix) La storia dei Fist Of Rage è semplice e forse non diversa da quella di tante altre band. Musicisti, del nord-est d’Italia. suonano cover di pezzi hard rock di band famose, poi arriva il passo importante, quello (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su FIST OF RAGE – “Black Water” : more...

VETRARNOTT – “Scion” (EP)

by on Gen.03, 2019, under ALBUM, V

(autoproduzione) Prima uscita ufficiale sul mercato della giovane formazione pugliese, “Scion” è un EP composto da tre pezzi ai quali si aggiunge la conclusiva bonus track “La Voce Degli Dei” per 20 minuti di black metal (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su VETRARNOTT – “Scion” (EP) : more...

ERA OF DISGUST – “Teratogenesi” (EP)

by on Gen.03, 2019, under ALBUM, E

(Autoproduzione) L’EP degli Era Of Disgust ha tutte le caratteristiche di una produzione fatta per mostrare di cosa il gruppo sia capace, tecnicamente e stilisticamente. Il brutal death proposto è piuttosto canonico e nervoso, molto incentrato sul cantato e sulle (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su ERA OF DISGUST – “Teratogenesi” (EP) : more...

KHORS – “Beyond the Bestial” (EP)

by on Gen.02, 2019, under ALBUM, K

(Ashen Dominion) Altamente malinconici in “Beyond the Bestial” i Khors, ormai una rispettata realtà della scena black europea che proprio in Ucraina trova un manipolo di band che hanno creato una linea (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su KHORS – “Beyond the Bestial” (EP) : more...

MALIGNER – “Attraction To Annihilation”

by on Gen.02, 2019, under ALBUM, M

(Blood Harvest) Davvero promettente il debutto dei Maligner, terzetto proveniente dalla Svezia dedito ad un thrash metal che spesso e volentieri sconfina nel death di stampo statunitense. “Attraction To Annihilation” ci catapulta direttamente a fine (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su MALIGNER – “Attraction To Annihilation” : more...

AXE STEELER – “On the Run”

by on Gen.02, 2019, under ALBUM, A

(Iron Shield) Non voglio certo trattare male i colombiani Axe Steeler per partito preso… ma mi sembra che il loro debut non abbia nulla da offrire che non sia stato sentito già mille volte, anche da band sudamericane più carismatiche (penso anzitutto ai Mandragora, ma anche ai Blizzard Hunter).   (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su AXE STEELER – “On the Run” : more...

SONS OF LAZARETH – “Blue Skies Back To Gray”

by on Gen.01, 2019, under ALBUM, S

(Argonauta Records) Ultimamente mi compiaccio nel constatare che sempre più gruppi aspettano un bel po’ per pubblicare il primo lavoro, anteponendo alle registrazioni una bella dose di vita dal vivo, fattore per me essenziale per comporre un album almeno tanto (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su SONS OF LAZARETH – “Blue Skies Back To Gray” : more...

PORN – “The Darkest of Human Desires – Act II”

by on Gen.01, 2019, under ALBUM, P

(Echozone / Les Disques Rubicon) Secondo atto di una trilogia che punta a raccontare come certi oscuri desideri, istinti e pulsioni riescano ad emergere nell’individuo che li esprime a suo modo. La (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su PORN – “The Darkest of Human Desires – Act II” : more...

GRAVKVÄDE – “Grav|aska”

by on Gen.01, 2019, under ALBUM, G

(Avantgarde Music) Nonostante il numero esiguo di tracce sembri suggerire che il presente lavoro è un EP, ci troviamo invece di fronte ad un’opera prima in tutto e per tutto, un album completo dove il minutaggio delle singole tracce è piuttosto lungo. Il (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su GRAVKVÄDE – “Grav|aska” : more...

GOTTHARD – “Defrosted 2” (Live)

by on Dic.31, 2018, under ALBUM, G

(Nuclear Blast) Nel 1997 gli svizzeri Gotthard pubblicarono “D frosted”, un album live acustico, il secondo live album della band la quale, all’epoca, aveva all’attivo tre dischi in studio e vantava il mitico Steve Lee alla voce, ovvero il vocalist e membro (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su GOTTHARD – “Defrosted 2” (Live) : more...

ISGÄRDE – “Den sista vilobädden”

by on Dic.31, 2018, under ALBUM, I

(autoprodotto) Secondo lavoro per la one man band svedese (qui la recensione del debutto). Il black feroce intensifica la componente ‘symphonic’, avvicinandosi in modo deciso a bands come i vecchi Dimmu Borgir o i mitici Old Man’s Child, senza (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su ISGÄRDE – “Den sista vilobädden” : more...

DEMENSEED – “Growing Darkness” (EP)

by on Dic.31, 2018, under ALBUM, D

(autoproduzione) Nove anni di esistenza nel sottobosco del metal estremo di Francia, vissuti con un’attitudine death metal ma dal carattere mutevole. Se i primi secondi di “Putrefaction Cloud” lasciano (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su DEMENSEED – “Growing Darkness” (EP) : more...

WOLCENSMEN – “Songs from the Fyrgen” (Reissue)

by on Dic.30, 2018, under ALBUM, W

(Indie Recordings) Nel 2016 uscì l’album di debutto di Wolcensmen, un album interamente dedicato a folk atmosferico pieno di passione e palesemente intensificato da concetti dark acustici. Il progetto nacque nel 2013 per mano di Dan Capp, anche (all’epoca del debutto) (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su WOLCENSMEN – “Songs from the Fyrgen” (Reissue) : more...

LEAH – “The Quest”

by on Dic.30, 2018, under ALBUM, L

(Inner Wound) Ecco che la ‘Enya metal’ ritorna in pista con il quarto album: “The Quest” vanta un certo numero di guest importanti (Sander Zoer ex-Delain, il polistrumentista Troy Donockley, che collabora anche con i Nightwish, Chen Balbus degli Orphaned Land), (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su LEAH – “The Quest” : more...

PHAL:ANGST – “Phase IV”

by on Dic.30, 2018, under ALBUM, P

(Bloodsheed666 Rec.) Complesso musicale viennese che vede in formazione Ph, voce, arpa e altri strumenti, Al alla chitarra, : al basso e Angst all’elettronica e campionature. Ecco (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su PHAL:ANGST – “Phase IV” : more...

GIOELI/CASTRONOVO – “Set the World on Fire”

by on Dic.29, 2018, under ALBUM, C, G

(Frontiers) La recente intervista a Deen Castronovo (qui) in occasione di un concerto dei The Dead Daisies (qui) mi ha fatto venir voglia di riascoltare questa ottima release; non solo ho sempre pensato e dichiarato che Johnny Gioeli sia uno dei migliori vocalist in circolazione, ma posso anche (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su GIOELI/CASTRONOVO – “Set the World on Fire” : more...

HEIDRA – “The Blackening Tide”

by on Dic.29, 2018, under ALBUM, H

(Time To Kill Records) Secondo album per i danesi Heidra, band che gia nel 2014 ha ben impressionato l’audience con il debutto “Awaiting Dawn”. In questo come back, la formazione scandinava ha deciso di alzare l’asticella, facendo confluire nel songwriting (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su HEIDRA – “The Blackening Tide” : more...

NECRONOMICON – “Unleashed Bastards”

by on Dic.29, 2018, under ALBUM, N

(El Puerto Records) I Necronomicon in questione sono di una cittadina tedesca non distante dal punto in cui Francia, Germania e Svizzera si incontrano. Sono quelli di “Invictus” e di anni di (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su NECRONOMICON – “Unleashed Bastards” : more...

NATURE MORTE – “NM1”

by on Dic.28, 2018, under ALBUM, N

(Argonauta Records) Inquietanti. Estremi. Ma anche idillici. Linee vocali laceranti, sul instabilità ritmica post metal, sporcizia sludge ed intensità ambient. Sono di Parigi, sono al terzo album, il primo con l’attivissima italiana Argonauta: quattro lunghissimi brani che generano disturbo, stimolano malinconia, (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su NATURE MORTE – “NM1” : more...

MR BISON – “Holy Oak”

by on Dic.28, 2018, under ALBUM, M

(Subsound Records) Ottimo ritorno per Mr Bison, trio tricolore che si era già messo in mostra con il precedente album “Asteroid”. Il nuovo “Holy Oak” consolida quanto di buono fatto in precedenza, dimostrando una maturità compositiva che nulla ha da invidiare a (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su MR BISON – “Holy Oak” : more...

HELRUNAR – “Vanitas Vanitatvm”

by on Dic.28, 2018, under ALBUM, H

(Prophecy prod.) Quinto album in diciotto anni di attività per la band tedesca di Münster. Autori di un black metal dai tratti pagani, viking e occasionalmente epici, gli Helrunar hanno probabilmente (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su HELRUNAR – “Vanitas Vanitatvm” : more...