Comunicato stampa

Questa primavera del 2013, in concomitanza con l’insediamento di un nuovo governo traballante e l’elezione di un nuovo Papa, esce l’ultima fatica degli INDIGO: “From the Heart of the Boot”. A distanza di quasi tre anni dall’ultimo album “Sfumature”, ecco tredici/dodici tracce in inglese che lasciano spazio ad un linguaggio immediato, semplice e colorato. Atmosfere radiose per un ritorno alla vecchia scuola del punk-rock melodico anni ’80-’90 tanto cara al gruppo, sulla scia di gruppi quali ALL/DESCENDENTS, HUSKER DU, i grandissimi SAMIAM, FACE TO FACE, per arrivare agli intramontabili BAD RELIGION! Un lavoro che alterna pezzi decisi e dinamici ad altri con un gusto prettamente “FUN”, il tutto condito da un viscerale bisogno di raccontare il periodo storico che tutti stiamo vivendo, in maniera diretta. Diversi momenti colorano questo lavoro, che di sicuro sarà ben accolto da coloro che coglieranno l’essenzialità e l’intenzione della band nel ricercare una semplicità, trattando anche temi socio/politici ed esistenziali, con spirito leggero e positivo, in poche parole punk rock!!!Il disco supportato da Inconsapevole Records sarà scaricabile gratuitamente dal 28 Marzo proprio dal sito dell’etichetta labronica (www.inconsapevolerecords.com). La band, capitanata da Lorenzo Dinelli (ex “Seed’n’Feed”) con Alessandro Paolucci (ex “Raw Power”) e Diego Cataldo, vede l’ingresso nella line-up di Matteo Bagagli alla chitarra, focalizzando così il ruolo di Lorenzo sulla voce. Gli INDIGO presenteranno l’album in occasione della serata del 29 Marzo al “Surfer Joe Diner” di Livorno.

www.facebook.com/indigo2006