Comunicato stampa

“Io sostengo Sea Shepherd perché è una delle organizzazioni “attive” e pronte a lottare in modo reale. L’informazione è tutto, è l’unica vera arma. Se continuano ad accadere determinate cose è solo a causa dell’ignoranza.” Con queste parole Rusty (al secolo Gabriele Rustichelli, leader dell’alternative rock band Klogr) introduce il nuovo video “Zero Tolerance“.

Il videoclip, diretto da Davide Cilloni di Eklipse Design, presenta immagini reali e spesso crude, che documentano la barbarie attuata dagli esseri umani nei confronti di altre specie animali. Nello specifico si tratta di immagini informative sui delfini della baia di Taiji, in Giappone, dove ogni anno vengono attirate con l’inganno ed uccise brutalmente migliaia di famiglie di cetacei. L’unico movente che spinge i cacciatori di Taiji a compiere questi atti di efferata codardia, è il profitto e i Klogr si dichiarano apertamente contrari a questo tipo di filosofia dello sfruttamento che implica lo sterminio e la cattività di esseri viventi indifesi. Tali pratiche ingiuste, a differenza di altre (la cronaca ha recentemente affrontato il tema della caccia alle balene) sono ancora legali in Giappone e Sea Shepherd, dopo aver cominciato a parlare della causa nel 2003, è attiva sul luogo con volontari che documentano ciò che accade nel terribili mesi fra settembre e marzo, ogni anno. E’ proprio in questo periodo, infatti, che la caccia è più proficua, poiché la baia è un luogo naturale in cui i cetacei si fermano durante il periodo migratorio.
Insieme ai Klogr sono numerosissimi gli artisti che sostengono Sea Shepherd: dagli Aerosmith ai Red Hot Chili Pepper, Billy Corgan degli Smashing Pumpkins, Moby, Shannen Doherty sono solo alcuni dei nomi che supportano apertamente la causa con videoclip, meet&greet, raccolta fondi e informando i rispettivi fans su twitter e facebook.
Guarda qui il video di
Zero Tolerance:
http://youtu.be/vyirRA7m6IUMusic video by Klogr performing “Zero Tolerance” (Video). Produced by Zeta Factory Directed by Davide Cilloni (EklipseDesign) Editig & Color Correction H2B Studio ISRC code: IT 94J 14 00026 C&P Zeta Promotion s.r.l. Single from Album: Black Snow (2014) Produced by Zeta Factory Distributed by Master Music – Bertus – Believe Digital Sea Shepherd: www.seashepherd.org Band contact: info@klogr.net Band web: www.klogr.net Management: management@klogr.net

Il singolo di Zero Tolerance, secondo estratto dal nuovo album dei Klogr “Black Snow” è stato pubblicato su iTunes il mese scorso, in un’edizione digitale separata ed il ricavato dei primi 500 download (ancora in fase di raccolta), verrà devoluto a Sea Shepherd.
SEA SHEPHERD, I GUARDIANI DELLA BAIA

Ogni anno in Giappone avviene il massacro di migliaia tra delfini, focene e piccoli cetacei. Questo ha Inizio il 1° di settembre e solitamente prosegue fino alla fine di marzo dell’anno successivo, i pescatori spingono i cetacei in una baia poco profonda e li colpiscono senza pietà fino a ucciderli.

L’annuale massacro di delfini era praticamente sconosciuto fino al 2003, anno in cui Sea Shepherd realizzò filmati e fotografie sotto copertura di quella che adesso è tristemente conosciuta come la “Baia”, in una cittadina chiamata Taiji. A partire dal 2010 e tuttora, Sea Shepherd ha una presenza costante di volontari che tengono d’occhio la Baia. Sono i Guardiani della Baia.

Di ritorno dal Tour Europeo con i Prong e con un nuovo concept album “Black Snow”, da poco pubblicato anche in U.S.A.  che sta mietendo i consensi piú entusiastici dalla critica internazionale, gli italiani Klogr stanno confermando le prime date estive:

22 Maggio – Milano
ROCK IN THE PARK

28 Giugno – Treviso
UMA FEST

Per maggiori informazioni visita la sezione live del sito ufficiale www.klogr.net

http://www.seashepherd.it/cove-guardians/

Per chi fosse interessato ad unirsi alla squadra di Sea Shepherd a Taiji, si può inviare una richiesta in inglese via email a coveguardian@seashepherd.org
(e-grapes prom.)