copchastain(Pure Steel) David T. Chastain è una vecchia volpe dell’us metal, attivo in diversi progetti e presente sul mercato con la sua band omonima (quasi) ininterrottamente dal 1984. “We bleed Metal”, che se contiamo tutta la carriera della formazione di Cincinnati è addirittura il decimo full-“length”, è un prodotto che si fa apprezzare nella sua immediatezza: musica fatta da defenders per defenders, senza fronzoli e senza sperimentazioni. Si parte subito con la titletrack, che puzza di Priest lontano un miglio: la voce di Leather Leone, che ci accoglie con il suo roco “We bleed Metal!”, può essere avvicinata a quella della Doro più arcigna. Molto alla Primal Fear “All Hail the King”, mentre si sposta su tonalità pesanti, quasi doom, “Search Time for you”. Altra cattiveria priestiana e una chitarra molto us metal in “I am a Warrior”, mentre la chiusura è affidata a “Secrets”, un altro pachiderma con un impianto vagamente horror metal. In mezzo, tanto sfoggio di tecnica chitarristica quasi shred, a dimostrare che Chastain segue la classica regola del vino buono. Meglio di tanti altri album di vecchie glorie ormai stagionate.

(René Urkus) Voto: 7,5/10