copunhumannature(Heart of Steel/Defox) I dati dell’Encyclopedia Metallum sugli spagnoli Unhuman Nature, duo di cui fai parte Emi Metal dei Witchfyre, sembrano stranamente discordanti: risulterebbero due ep, usciti questo Settembre a quindici giorni di distanza, che presentano pressoché gli stessi brani. L’arcano si risolve soltanto leggendo le note promozionali (quindi qualcuno di buona volontà vada a correggere…): si tratta dello stesso prodotto, uscito su cassetta con 4 brani e in digitale con 5 (ci occupiamo qui dell’ep ‘completo’). I pezzi sono dedicati ciascuno a dei sentimenti basilari, quasi tutti negativi, dell’essere umano: “Faith”, “Rage”, “Madness”, “Rage” e “Sorrow”. Di base siamo di fronte a un prog metal abbastanza tosto e involuto, forse alla Moonspell più che alla Symphony X: non sempre la voce di Emi, molto più adatta all’heavy classico o allo speed, si confà alle atmosfere, ma il risultato resta apprezzabile. Forse il pezzo migliore è proprio quello più cupo e ruvido, “Sorrow”. Restiamo in ascolto per eventuali novità.

(René Urkus) Voto: 6,5/10