I The Dead Soul Communion, la band di Daniel Finch, fondatore dei Devilment, comunica che la band ha finito di scrivere il nuovo album. Dopo la pausa natalizia, entrano in studio iniziando dalla batteria.

Daniel dichiara che non pianifica mai la direzione musicale di un album: semplicemente compone e poi viene quel che deve venire. Nel caso di questo nuovo lavoro, si tratta di sonorità pesanti, magari anche più aggressive del debutto. Ci sono 17 canzoni pronte, quindi già del materiale anche per l’album successivo.

Il disco è previsto per la metà del 2018.