METALHEAD


GRAVETEMPLE – “Impassable Fears”

by on Ago.11, 2017, under ALBUM, G

(Svart Records) Dopo vari ascolti, ancora mi chiedo -nonostante una mia certa apertura mentale- cosa sia questo disco. Mancanza totale di musicalità. Rumore senza essere noise. Certo, l’oscurità non manca… e pure il concetto psichedelico, black, stoner e drone. Ma veramente siamo oltre il concetto musicale, siamo dentro una libera e personalissima interpretazione di suoni e rumori. E rituali. Poco conta che in questa band militi niente meno che Attila Csihar … si proprio quello di Mayhem e Sunn O))). Poco conta che ci siano Oren Ambarchi e Stephen O’Malley, dei Sunn O))) stessi. L’esperienza sonora è avvincente, strana, catartica ed ipnotica. Ma musicalmente qui c’è molto poco di fruibile. Una perfetta colonna sonora per qualsivoglia orrore… ma non certamente il disco da mettere sel piatto ai fini del puro ascolto. Nemmeno per fare le faccende domestiche, tuttavia. Peccato. Una versione astratta e contorta di Sunn O))). Ma forse troppo astratta, troppo contorta.

(Luca Zakk) Voto: 5/10

Attenzione / Warning

È vietato copiare, riprodurre, ripubblicare, pubblicare, visualizzare pubblicamente, codificare, tradurre, trasmettere o distribuire qualsiasi parte o contenuto di questo articolo senza previo consenso scritto da parte di METALHEAD.IT. È tuttavia liberamente consentito pubblicare un link diretto a questo articolo sui vostro canali e social network.

It's forbidden to copy, take screenshot, repost, publish, broadcast, show in public, encode, translate, transmit or distribute any section or content of this article without a written approval by METALHEAD.IT. It's allowed to post or publish a direct link to this article on your channels or social networks.

:

Comments are closed.