METALHEAD


HELL OBELISCO – “Swamp Wizard Rises”

by on Mar.21, 2018, under ALBUM, H

(Argonauta Records) Gronda di una potenza inaudita “Swamp Wizard Rises”, album di debutto degli Hell Obelisco. Nonostante la genesi abbastanza recente, la formazione tricolore è composta da musicisti piuttosto navigati della scena underground avendo suonato in passato con Monumentum, Schizo, Addiction ed altre formazioni. Nonostante la lentezza, i pezzi sono estremamente potenti, dinamici e brutali, unendo in maniera molto efficace doom, sludge e death metal, quest’ultimo presente principalmente in alcuni passaggi intricati e nell’impostazione vocale. L’incedere dei brani è inarrestabile, lento ma inesorabile. Nove mazzate pesantissime, dove blues, heavy rock e musica estrema convivono e si fondono in un qualcosa di rara potenza. Se amate bands come Crowbar, Eyehategod e Transport League (non a caso Tony J.J., voce e chitarra di quest’ultimi è ospite nell’album, insieme a Carmelo Orlando dei Novembre), non esitate a fare vostro “Swamp Wizard Rises”; non ve ne pentirete..

(Matteo Piotto) Voto: 8/10

Attenzione / Warning

È vietato copiare, riprodurre, ripubblicare, pubblicare, visualizzare pubblicamente, codificare, tradurre, trasmettere o distribuire qualsiasi parte o contenuto di questo articolo senza previo consenso scritto da parte di METALHEAD.IT. È tuttavia liberamente consentito pubblicare un link diretto a questo articolo sui vostro canali e social network.

It's forbidden to copy, take screenshot, repost, publish, broadcast, show in public, encode, translate, transmit or distribute any section or content of this article without a written approval by METALHEAD.IT. It's allowed to post or publish a direct link to this article on your channels or social networks.

:

Comments are closed.