METALHEAD


PAKASTEET – “Pula”

by on Apr.23, 2018, under ALBUM, P

(Ektro / Ruton Music) Il ‘cerchio’ si chiude. Ancora una volta. È impossibile che un progetto finlandese così assurdo non abbia a che fare con gentaglia che milita nei Circle. Infatti ecco nuovamente Jussi Lehtisalo dei Circle, in patto demoniaco con il giovane Mika Taanila della post punk band Swissair (sempre finlandese, nonostante il nome). Puro noise. Pura malattia mentale. Oltre quaranta minuti di suoni e divagazioni post trance e post techno. Distorsioni vocali esagerate e minimali, in preda al consumismo più sfrenato. Samples forzati l’uno contro l’altro, con rumori, vibrazioni e divagazioni eteree. Rimiche oscure e dissonanti. Strutture sonore tetre. La perfetta colonna sonora per il lato oscuro di ogni singolo istante di vita moderna: “Pula” descrive i suoni del nostro morire quotidiano, del tempo che passa inesorabile, della materia della quale siamo fatti che marcisce lentamente, sotto di noi, dentro di noi. Un’opera geniale che riesce a mettere insieme ritmo asincrono con rumori casuali, coinvolgimento dinamico e la sintesi del nulla disperso nel caos cosmico.

(Luca Zakk) Voto: 8/10

Attenzione / Warning

È vietato copiare, riprodurre, ripubblicare, pubblicare, visualizzare pubblicamente, codificare, tradurre, trasmettere o distribuire qualsiasi parte o contenuto di questo articolo senza previo consenso scritto da parte di METALHEAD.IT. È tuttavia liberamente consentito pubblicare un link diretto a questo articolo sui vostro canali e social network.

It's forbidden to copy, take screenshot, repost, publish, broadcast, show in public, encode, translate, transmit or distribute any section or content of this article without a written approval by METALHEAD.IT. It's allowed to post or publish a direct link to this article on your channels or social networks.

:

Comments are closed.