METALHEAD


CEMETERY URN – “Barbaric Retribution”

by on Ago.02, 2018, under ALBUM, C

(Hells Headbangers) Giungono al quarto album gli australiani Cemetery Urn, band che vede tra le proprie fila anche ex elementi di Bestial Warlust ed Abomination. La formazione definisce se stessa come Australian Barbaric Death Metal, una definizione a mio avviso azzeccata per quanto riguarda la brutale violenza sprigionata, ma fuorviante per quanto riguarda l’istintività che ci si potrebbe aspettare con questa definizione. In realtà i brani sono estremamente ben congegnati e tecnicamente ineccepibili, frutto di un certosino lavoro in fase di arrangiamento. Il risultato è un album brutale ma di una precisione chirurgica, che mischia death metal old school (sia americano che scandinavo), sfuriate black, parti cupe e potenti di matrice doom e accelerazioni repentine di stampo war metal. La produzione rende ampiamente giustizia alle composizioni, ammantandole di un’aura grezza, un’attitudine “raw”, ma allo stesso tempo ben definita. Un album crudo e brutale, apparentemente istintivo ma composto con intelligenza e grande perizia.

(Matteo Piotto) Voto: 8/10

Attenzione / Warning

È vietato copiare, riprodurre, ripubblicare, pubblicare, visualizzare pubblicamente, codificare, tradurre, trasmettere o distribuire qualsiasi parte o contenuto di questo articolo senza previo consenso scritto da parte di METALHEAD.IT. È tuttavia liberamente consentito pubblicare un link diretto a questo articolo sui vostro canali e social network.

It's forbidden to copy, take screenshot, repost, publish, broadcast, show in public, encode, translate, transmit or distribute any section or content of this article without a written approval by METALHEAD.IT. It's allowed to post or publish a direct link to this article on your channels or social networks.

:

Comments are closed.