METALHEAD


KOTIOMKIN – “Lo Albicocco Al Curaro – Decameron 666”

by on Dic.17, 2018, under ALBUM, K

(Subsound Records) I Kotiomkin sono italiani. Anche troppo. Non serve il moniker subdolamente ispirato a tragicomiche leggende della nostra penisola… basta il sound assolutamente identificativo, impossibile da creare fuori dalla penisola. Dopo pochi minuti di musica è palese, ovvio e decisamente chiaro che i Kotiomkin non scrivono canzoni, non compongono album… ma donano l’anima del suono suono ai film. L’unico dettaglio, forse artisticamente insignificante, è che i film non esistono: sono immaginari, ipotetici e risiedono nel mondo dei sogni dei due compositori. O forse sono i loro incubi? Dissacranti. Offensivi. Subdolamente perversi… ma anche esplicitamente tali! Cinque brani che sono divagazione, improvvisazione, rock, doom, 60’s, 70’s, 80’s, horror movie soundtrack. Inquietanti. Avvolgenti. Provocatori. La musica genera terrore. Genera pulsazioni. Fa ballare. Fa muovere. Pogare, saltare, sballare. Le chitarre sono un muro di synth digitali d’altri tempi. Basso. Batteria. Un duo maledetto… Zeder e Narcisi. Anticipano i brani con teatrali introduzioni cinematografiche per poi abbandonarsi nei meandri di sublimi pezzi strumentali, totalmente contorti, nei quali nulla è lasciato al caso, nulla è prevedibile o teoricamente logico. Ogni riff è sferzante. Ogni ambientazione è oscura. Ogni sorpresa è destabilizzante. Assoluto capolavoro di oscurità musicale espressa. Oscurità esplicita: suore puttane, stolti che si risvegliano nei labirinti dell’inferno. Perversione e lascivo piacere. Anime dannate. Sangue ovunque. Suicidio eroticamente consumato in ambienti sacri. Anime vendute. Riti antichi. Violenza. Odio. Vendetta e onore. “Lo Albicocco Al Curaro – Decameron 666” è un capolavoro così maledettamente dissacrante… una autentica perdizione!

(Luca Zakk) Voto: 10/10

Attenzione / Warning

È vietato copiare, riprodurre, ripubblicare, pubblicare, visualizzare pubblicamente, codificare, tradurre, trasmettere o distribuire qualsiasi parte o contenuto di questo articolo senza previo consenso scritto da parte di METALHEAD.IT. È tuttavia liberamente consentito pubblicare un link diretto a questo articolo sui vostro canali e social network.

It's forbidden to copy, take screenshot, repost, publish, broadcast, show in public, encode, translate, transmit or distribute any section or content of this article without a written approval by METALHEAD.IT. It's allowed to post or publish a direct link to this article on your channels or social networks.

:

Comments are closed.