METALHEAD


ELI LITWIN – “The World Now”

by on Lug.07, 2019, under ALBUM, E, L

(autoproduzione) Batterista dei Knife The Glitter, band strumentale prog del New Jersey, ora in questo suo primo lavoro solista. Eli Litwin porta nel full length le sue frequentazioni prog, avant-garde e industrial, per estrarne il senso totale della propria capacità compositiva. Un lavoro variopinto, ricco, una filone di pezzi, cinque, che assemblano strumenti, idee, divagazioni, percorsi di stile. Del disordine in giro, qualche soluzione piacevole, ma nel complesso le intenzioni di Litwin sono piuttosto riuscite. “Rising Tides” è un momento notevole di “The World Now”, soprattutto per l’innesto di una gradevole elettronica in stile drum ‘n’ bass. “Unholy” risente dell’industrial degli anni ’90 e del clima dei Ministry. In questo suo primo lavoro solista, Litwin esprime più variazioni di stile, di genere, distinguendosi soprattutto per il dinamismo delle sue composizioni.

(Alberto Vitale) Voto: 7,5/10

Attenzione / Warning

È vietato copiare, riprodurre, ripubblicare, pubblicare, visualizzare pubblicamente, codificare, tradurre, trasmettere o distribuire qualsiasi parte o contenuto di questo articolo senza previo consenso scritto da parte di METALHEAD.IT. È tuttavia liberamente consentito pubblicare un link diretto a questo articolo sui vostro canali e social network.

It's forbidden to copy, take screenshot, repost, publish, broadcast, show in public, encode, translate, transmit or distribute any section or content of this article without a written approval by METALHEAD.IT. It's allowed to post or publish a direct link to this article on your channels or social networks.

:

Comments are closed.