METALHEAD


MALUM – “Legion”

by on Giu.04, 2019, under ALBUM, M

(Purity Through Fire) Dunque, cosa ci si può aspettare da un gruppo che si chiama così? Ogni tanto i finlandesi mi stupiscono e si tolgono dai luoghi comuni che li vogliono a tracannare birra e suonare la fisarmonica in improbabili gruppi metal filoalcolici. Ecco quindi del black, veloce e purulento, suonato bene ma registrato male, ossia la giusta formula per un genere sempre da scoprire e riscoprire. Poche tracce (sei), alcune delle quali piuttosto lunghe e contorte, ma sempre dirette come il credo impone, pronte a grondare malvagità e trasudare odio verso il mondo intero. L’anima scandinava si sente eccome, ma sembra più riconducibile alla corrente norvegese che alla più giovane controparte svedese, complici tracce leggermente più armoniche e meno travagliate rispetto a Watain e compagnia, più indirizzate all’atmosfera e meno pregnanti ed immediate nei riff. Nel complesso una buona prova, dal sapore leggermente insolito rispetto alla primordiale brodaglia che noi vecchi e attempati blackster siamo abituati ad ingurgitare avidamente.

(Enrico Burzum Pauletto) Voto: 7/10

Attenzione / Warning

È vietato copiare, riprodurre, ripubblicare, pubblicare, visualizzare pubblicamente, codificare, tradurre, trasmettere o distribuire qualsiasi parte o contenuto di questo articolo senza previo consenso scritto da parte di METALHEAD.IT. È tuttavia liberamente consentito pubblicare un link diretto a questo articolo sui vostro canali e social network.

It's forbidden to copy, take screenshot, repost, publish, broadcast, show in public, encode, translate, transmit or distribute any section or content of this article without a written approval by METALHEAD.IT. It's allowed to post or publish a direct link to this article on your channels or social networks.

:

Comments are closed.