METALHEAD


THORIUM – “Thorium”

by on Lug.17, 2019, under ALBUM, T

(Rock’n’Growl Records) Il gruppo belga Thorium nasce da uno scisma interno a un’altra formazione, gli Ostrogoth, attivi (con molte pause) fin dagli inizi degli anni ’80; il loro debut si colloca bene nell’ambito dell’heavy/power metal di chiara matrice europea. La opener, probabilmente come gesto di sfida con i vecchi compagni, si chiama proprio “Ostrogoth”, ed è una bella scarica di adrenalina, con una sezione ritmica così incalzante da far pensare ai Wizard; “Godspeed” è una mirabile cavalcata NWOBHM, mentre la solida “Icons fall” rimanda di nuovo alla tradizione tedesca. La vera sorpresa in scaletta sono gli oltre 15 minuti di “Four by Number, four by Fate”, brano che tiene sempre viva l’attenzione dell’ascoltatore con un refrain portante incisivo, e numerosi cambi di atmosfera. Da segnalare anche la piratesca “Powder and Arms” in un disco compatto e sostanzioso.

(René Urkus) Voto: 7,5/10

Attenzione / Warning

È vietato copiare, riprodurre, ripubblicare, pubblicare, visualizzare pubblicamente, codificare, tradurre, trasmettere o distribuire qualsiasi parte o contenuto di questo articolo senza previo consenso scritto da parte di METALHEAD.IT. È tuttavia liberamente consentito pubblicare un link diretto a questo articolo sui vostro canali e social network.

It's forbidden to copy, take screenshot, repost, publish, broadcast, show in public, encode, translate, transmit or distribute any section or content of this article without a written approval by METALHEAD.IT. It's allowed to post or publish a direct link to this article on your channels or social networks.

:

Comments are closed.