METALHEAD


TOTAL HATE – “Throne Behind a Black Veil”

by on Ago.01, 2019, under ALBUM, T

(Eisenwald) Quarto album di onorato black metal per i bavaresi Total Hate negli ultimi undici anni. Un album che prosegue i concetti degli anni ’90 del genere, con richiami ai Throne Of Ahaz e i Gorgoroth. Le due band segnano alcuni momenti di “Throne Behind a Black Veil”, eppure sono dei riflessi in queste torbide acque di metallo nero e non un totale specchiarsi. La band è truce, le distorsioni sono fredde, il drumming è un martello che sprigiona forza, sommandosi alle andature del riffing oppure facendo da contrappunto. Attenzione, perché i pezzi, otto in tutto, salvo l’opener “Psychopat” che sfora dai sei minuti e la conclusiva “Venomed Seed” che oltrepassa i sette minuti e mezzo, sono sui cinque minuti di durata media e con “Death Raid Apocalypse” che non arriva a tre di durata. Dunque un lavoro che il cantante Adrastos e i suoi colleghi hanno studiato con pezzi che fossero concreti, essenziali, definiti e al massimo della loro espressione. Nessuna trama del riffing è eccessivamente dilatata per Aer e Erebos, con i due però bravi a mutare la veste sonora di quanto producono con le chitarre. I Total Hate non sono una band con modalità standard, i pezzi infatti sono velocissimi, soprattutto l’eccellente “Decline Of Human Life – Part II”, oppure in occasionali mid tempo e soluzioni agili. Merito di Serrator, un batterista che sa essere polivalente nel gestire i tempi, comunque puntuale nel collaborare con gli altri. La fiamma del black metal alberga in questo album, ancora di più però nella band. I Total Hate esistono da quasi venti anni e gli album pubblicati a partire dal 2008, sono l’autentica devozione a un genere misterioso, evocativo, legato a culti, ideologie, non da meno alla natura umana più recondita e ancestrale oltre che misantropa.

(Alberto Vitale) Voto: 8/10

Attenzione / Warning

È vietato copiare, riprodurre, ripubblicare, pubblicare, visualizzare pubblicamente, codificare, tradurre, trasmettere o distribuire qualsiasi parte o contenuto di questo articolo senza previo consenso scritto da parte di METALHEAD.IT. È tuttavia liberamente consentito pubblicare un link diretto a questo articolo sui vostro canali e social network.

It's forbidden to copy, take screenshot, repost, publish, broadcast, show in public, encode, translate, transmit or distribute any section or content of this article without a written approval by METALHEAD.IT. It's allowed to post or publish a direct link to this article on your channels or social networks.

:

Comments are closed.