METALHEAD


BASTARD GRAVE – “Diorama of Human Suffering”

by on Set.11, 2019, under ALBUM, B

(Pulverised Record) Secondo album per Bastard Grave, formazione svedese dedita a un death metal old school. Rispetto al debutto “What Lies Beyond” risalente al 2015, la band ha abbandonato le tipiche sonorità a motosega scandinave in favore di un sound più americano. I richiami agli Autopsy sono piuttosto evidenti, e sicuramente qualche brano sarà in grado di fare breccia presso i deathsters più incalliti (me compreso). Brani come l’opener “Life In Sewers” o la title track sono composti e suonati decisamente bene, con riffs e cambi di tempo degni di nota. Il problema principale è la mancanza di un qualsiasi barlume di personalità. I pezzi proposti sono ottimi, a me piacciono molto, ma sanno di già sentito, ed il rischio che dopo due ascolti il disco venga messo in uno scaffale a prendere polvere è piuttosto elevato.

(Matteo Piotto) Voto: 6,5/10

Attenzione / Warning

È vietato copiare, riprodurre, ripubblicare, pubblicare, visualizzare pubblicamente, codificare, tradurre, trasmettere o distribuire qualsiasi parte o contenuto di questo articolo senza previo consenso scritto da parte di METALHEAD.IT. È tuttavia liberamente consentito pubblicare un link diretto a questo articolo sui vostro canali e social network.

It's forbidden to copy, take screenshot, repost, publish, broadcast, show in public, encode, translate, transmit or distribute any section or content of this article without a written approval by METALHEAD.IT. It's allowed to post or publish a direct link to this article on your channels or social networks.

:

Comments are closed.