METALHEAD


ALICATE – “Free Falling”

by on Mar.12, 2013, under ALBUM, A

copalicate(Heart Of Steel Records) Godimento totale! Se amate quei suoni hard rock che vedono come massimo esponente il Sig. David Coverdale, allora gli Alicate sono esattamente ciò che fa per voi. Non so se fanno roba nuova, o meno, se sono originali o meno, se apportano qualcosa di nuovo, o meno. E ve lo confesso, in tutta sincerità, mentre ascolto pezzi come la sognante “When Night Falls” o la magnifica “Make A Wish”, poco mi importa di chi siano, da dove vengano, e cosa abbiano fatto in passato! Un ottimo album di rock melodico, molto ben curato, con i riff giusti, le tastiere giuste, le melodie perfette, quell’aggressività diluita con quella dolcezza… il tutto dominato dall’imponente voce Jonas che, ne sono sicuro, deve essere cresciuto a pane e Whitesnake, con un goccio di Jorn Lande di tanto in tanto. L’album è puro hard rock melodico, con un forte dinamismo che lo spinge a sonorità del tipo proposto anche da Malmsteen negli anni passati (sentitevi “I Believe). Tastiere importanti ma mai troppo dominanti, ritmiche irresistibili, cori perfetti. Un album di quelli che non ti stanchi mai di ascoltare, adatto a tutte le occasioni, quelle occasioni dove serve solo ed esclusivamente della buona musica come colonna sonora di momenti memorabili. I pezzi sono tutti molto belli: oltre ai già citati, segnalo “Forevermore”, decisamente di matrice Coverdale, “Out Of Bounds”, calda, trascinante ed ispirata, “Wake Me Up” con quel feeling vintage mescolato con idee quasi sinfoniche ed una ritmica monumentale… decisamente uno dei pezzi migliori tra le dieci tracce proposte. “Un altro” ottimo album che discende come una bufera dalla fredda scandinavia (loro sono Svedesi) la quale, oltre alle sonorità estreme, non smette di sfornare acts che sanno veramente come si suona rock e hard rock. Gli Alicate sono vecchia scuola (si sono formati nel 1985), non sono ragazzini. E si sente. Esperienza musicale coltivata vivendo la vecchia scuola, gusto sublime per musica immortale che  si sta imponendo di nuovo, esattamente come trent’anni fa; ed è per questa ragione che “Free Falling” è decisamente un disco imperdibile per qualsiasi amante di  hard rock, AOR e…. buona musica!

(Luca Zakk) Voto: 8,5/10

Attenzione / Warning

È vietato copiare, riprodurre, ripubblicare, pubblicare, visualizzare pubblicamente, codificare, tradurre, trasmettere o distribuire qualsiasi parte o contenuto di questo articolo senza previo consenso scritto da parte di METALHEAD.IT. È tuttavia liberamente consentito pubblicare un link diretto a questo articolo sui vostro canali e social network.

It's forbidden to copy, take screenshot, repost, publish, broadcast, show in public, encode, translate, transmit or distribute any section or content of this article without a written approval by METALHEAD.IT. It's allowed to post or publish a direct link to this article on your channels or social networks.

:

Comments are closed.