METALHEAD


BLACK HORIZON – “Dark Light”

by on Apr.13, 2020, under ALBUM, B

(Pure Steel Publishing) I francesi Black Horizon sono stati fermi per diversi anni prima di sostituire il proprio vecchio cantante, Bruno Crispino: con Alex Puiseux i nostri hanno trovato l’uomo giusto, e hanno potuto finalmente pubblicare il proprio secondo full-length, “Dark Light”, discreto esempio di heavy/power metal dai connotati arcigni. Attacco di batteria iperclassico per la serrata “The Hunter”, fra Metal Church e un approccio più melodico alla Nevermore. Nell’arcigna “Walking close to me” spunta improvvisamente Blaze Bayley; dura e cadenzata “Freedom”, a tratti ai limiti del doom. Brano curioso “Howling like a Wolf”, con strofa cadenzata e assolo veloce con tanto di citazione (ironica?) dalla musica classica; in chiusura abbiamo due versioni della toccante ballad “Miles away”, che in alcuni passaggi mi ha ricordato la linea portante di “Silence” dei Gamma Ray. Metallo solido, forse giusto un po’ troppo omogeneo.

(René Urkus) Voto: 6,5/10

Attenzione / Warning

È vietato copiare, riprodurre, ripubblicare, pubblicare, visualizzare pubblicamente, codificare, tradurre, trasmettere o distribuire qualsiasi parte o contenuto di questo articolo senza previo consenso scritto da parte di METALHEAD.IT. È tuttavia liberamente consentito pubblicare un link diretto a questo articolo sui vostro canali e social network.

It's forbidden to copy, take screenshot, repost, publish, broadcast, show in public, encode, translate, transmit or distribute any section or content of this article without a written approval by METALHEAD.IT. It's allowed to post or publish a direct link to this article on your channels or social networks.

:

Comments are closed.