METALHEAD


SEROCS – “Vore”

by on Lug.02, 2020, under ALBUM, S

(Everlasting Spew Records) Spesso storco il naso quando leggo la definizione ‘technical death metal’. Molte volte infatti, le band che dichiarano di proporre questo genere sacrificano l’aggressività in nome di una tecnica fine a se stessa, la quale rende i brani una sterile dimostrazione di abilità strumentale ma priva di anima. Fortunatamente non è questo il caso dei Serocs. La formazione messicana, infatti, mette in mostra un tasso tecnico invidiabile, ma messo al servizio di composizioni devastanti ed estremamente brutali. Nata nel 2009 come solo project del chitarrista Antonio Freyre, per diventare successivamente una formazione a tutti gli effetti, la band propone un death metal brutale e feroce, ma con frequenti spunti prog i quali sfociano in soluzioni ritmiche davvero inusuali, eppure ben inserite nel riffing massacrante. Un must per gli amanti di Spawn Of Possession e Cryptopsy!

(Matteo Piotto) Voto: 8/10

Attenzione / Warning

È vietato copiare, riprodurre, ripubblicare, pubblicare, visualizzare pubblicamente, codificare, tradurre, trasmettere o distribuire qualsiasi parte o contenuto di questo articolo senza previo consenso scritto da parte di METALHEAD.IT. È tuttavia liberamente consentito pubblicare un link diretto a questo articolo sui vostro canali e social network.

It's forbidden to copy, take screenshot, repost, publish, broadcast, show in public, encode, translate, transmit or distribute any section or content of this article without a written approval by METALHEAD.IT. It's allowed to post or publish a direct link to this article on your channels or social networks.

:

Comments are closed.