METALHEAD


MYSTRAS – “Castles Conquered And Reclaimed”

by on Lug.24, 2020, under ALBUM, M

(I, Voidhanger Records) Debutto per Mystras, nuova creaura Ayloss, leader dei greci Spectral Lore. Devo dire che, trattandosi di una band ellenica, sono rimasto piuttosto spiazzato dalla proposta musicale. Quando penso al black metal proveniente dalla Grecia, immagino sempre ritmiche potenti e mai troppo veloci, riffs granitici ed una produzione corposa. Lo stile di Mystras ricorda invece più il black scandinavo, con parti di chitarra in tremolo picking, batteria in costante blast beat, mentre la produzione è piuttosto scarna. All’inizio tutta quest’aggressività annichilisce l’ascoltatore, ma ben presto la noia fa capolino. È un peccato, perché il concept medievale offre parecchi spunti interessanti, in parte capitalizzati da interludi acustici che riportano a quelle sonorità. Ma si tratta appunto di brevi interludi, quando sarebbe stato interessante utilizzare tali sonorità all’interno dei pezzi, giusto per spezzarne la monotonia, tenendo anche conto che i brani sono piuttosto lunghi. Un disco sotto le aspettative, tenendo conto della mente che si cela dietro questo progetto. Album non da cestinare in toto, ma piuttosto superfluo.

(Matteo Piotto) Voto: 5/10

Attenzione / Warning

È vietato copiare, riprodurre, ripubblicare, pubblicare, visualizzare pubblicamente, codificare, tradurre, trasmettere o distribuire qualsiasi parte o contenuto di questo articolo senza previo consenso scritto da parte di METALHEAD.IT. È tuttavia liberamente consentito pubblicare un link diretto a questo articolo sui vostro canali e social network.

It's forbidden to copy, take screenshot, repost, publish, broadcast, show in public, encode, translate, transmit or distribute any section or content of this article without a written approval by METALHEAD.IT. It's allowed to post or publish a direct link to this article on your channels or social networks.

:

Comments are closed.