METALHEAD


PADRINI – “Demoni”

by on Mar.06, 2016, under ALBUM, P

coppadrini(This Is Core) I Padrini sono partiti dalla Sardegna, da Cagliari, per muoversi in Italia attraverso concerti e alcuni anche di spalla a band di un certo lustro, come ad esempio i NoFX e i Germs. Si sono mossi attraverso “Demoni” con il punk rock, quello più genuino di “Rondini” ad esempio, oppure con il rock vero, come “Arnold”. Suonare in giro per farsi conoscere e poi lanciare la propria musica: spensierata, dai testi giovanili, a tratti ‘leggerini’, soprattutto quelli che hanno una traccia sentimentale, ma anche amari e comunque duri e di rabbia. Magnifica “Show dei Demoni”, una canzone per la quale varrebbe la pena di spendere degli euro per “Demoni”. Testi semplici per della musica ‘da consumo’, da passare per sganciare la testa dal peso del quotidiano. Insomma, canzoni per le quali ognuno avrebbe qualcosa per la quale identificarsi. La musica è dunque punk squillante, forte. Musica ritmata, energica. Ha il sole della Sardegna e il peso della vita di questi anni. Punk melodico e con ritornelli, per creare delle canzoni che da subito saltino nella testa di chi le ascolta. Ci riescono e per buona parte dell’album.

(Alberto Vitale) Voto: 7/10

Attenzione / Warning

È vietato copiare, riprodurre, ripubblicare, pubblicare, visualizzare pubblicamente, codificare, tradurre, trasmettere o distribuire qualsiasi parte o contenuto di questo articolo senza previo consenso scritto da parte di METALHEAD.IT. È tuttavia liberamente consentito pubblicare un link diretto a questo articolo sui vostro canali e social network.

It's forbidden to copy, take screenshot, repost, publish, broadcast, show in public, encode, translate, transmit or distribute any section or content of this article without a written approval by METALHEAD.IT. It's allowed to post or publish a direct link to this article on your channels or social networks.

:

Comments are closed.