METALHEAD


HERETIC – “Underdogs of the Underworld”

by on Dic.26, 2016, under ALBUM, H

copheretic(Ván Records) Proprio non capisco cos c’entri la copertina col contenuto, ma vabbè… i gusti son gusti in fin dei conti. Almeno questi tedeschi hanno le idee chiare e sbandierano, alla soglia dei vent’anni di carriera, il proprio ‘niente compromessi, solo sudiciume!’ a testa alta. Nel loro quinto album in carriera i quattro han proseguito nel non sviluppo del proprio suono: basso a palla, chitarre sporche, voce profonda ma soprattutto tanto amore per l’attitudine puramente Rock. Un Rock molto ruvido e per niente blueseggiante o horror come la copertina poteva far presagire. Diciamo che potrebbero essere visti come la versione Kraut Metal e leggera dei Venom. Fa un po’ sorridere la scelta stilistica adottata, pacchiana oltre ogni dire, ma in fondo non lo è il Metal stesso? Pacchiano? Per i fan del Rock duro e sporco. Poi, se comprate il cd, girate pure il booklet, la copertina davvero non ha alcun senso…

(Enrico Burzum Pauletto) Voto: 7,5/10

Attenzione / Warning

È vietato copiare, riprodurre, ripubblicare, pubblicare, visualizzare pubblicamente, codificare, tradurre, trasmettere o distribuire qualsiasi parte o contenuto di questo articolo senza previo consenso scritto da parte di METALHEAD.IT. È tuttavia liberamente consentito pubblicare un link diretto a questo articolo sui vostro canali e social network.

It's forbidden to copy, take screenshot, repost, publish, broadcast, show in public, encode, translate, transmit or distribute any section or content of this article without a written approval by METALHEAD.IT. It's allowed to post or publish a direct link to this article on your channels or social networks.

:

Comments are closed.