METALHEAD


ACOUSTIC ANOMALY – “Dominvs. Tinea”

by on Gen.14, 2017, under ALBUM, A

copacusticanomaly(Symbol Of Domination) Ecco un caso in cui il nome del gruppo è la descrizione perfetta della proposta musicale. Difficile classificare questi russi, in quanto han scelto di mischiare un po’ tutti i generi, finendo per non farne nessuno nello specifico. La componente Doom è molto forte, mi ricordano i primi Reverend Bizarre anche se vagamente, così come la componente Ambient. Alla fine si potrebbero pure collocare nell’ambito Black se non fosse che una traccia qua e là è chiaramente ispirata ai Depeche Mode più robusti e acidi. Un disco vario, non c’è che dire, che ha il pregio di lasciare basito l’ascoltatore, senza alcuna precisa coordinata musicale. La voce è molto Rock, semplice mi verrebbe da dire, resa aliena dalla particolarissima lingua russa che sovente viene utilizzata nelle liriche. Basso e batteria sono ispirati ai suoni anni ottanta, così come la cadenzata batteria…Tutto nella norma insomma. Invece no, per nulla. Certe tracce sono fin troppo ipnotiche e stranianti, quasi delle cantilene beffarde che ammaliano e confondono, così come la musica in generale in questo disco… Ma non è forse un pregio lo sfuggire dalle catalogazioni? Speriamo almeno fosse l’intento iniziale del combo.

(Enrico Burzum Pauletto) Voto: 8/10

Attenzione / Warning

È vietato copiare, riprodurre, ripubblicare, pubblicare, visualizzare pubblicamente, codificare, tradurre, trasmettere o distribuire qualsiasi parte o contenuto di questo articolo senza previo consenso scritto da parte di METALHEAD.IT. È tuttavia liberamente consentito pubblicare un link diretto a questo articolo sui vostro canali e social network.

It's forbidden to copy, take screenshot, repost, publish, broadcast, show in public, encode, translate, transmit or distribute any section or content of this article without a written approval by METALHEAD.IT. It's allowed to post or publish a direct link to this article on your channels or social networks.

:

Comments are closed.