METALHEAD

EDWARD JOHNSON & THE GREAT ESCAPE – “Reckless Rusted Blues”

by on Apr.16, 2017, under ALBUM, E

(autoproduzione / JL Records) Piombano con chitarre acide e bluesy, con vampate di hard rock e southern, con ritmi battenti e mai domi e sono Edward Johnson & The Great Escape. Romani dal piglio stoner, strafatti di rock and roll, giovani e ispirati, le loro canzoni sono poetiche selvagge. “Reckless Rusted Blues” è suonato con passione, al pari di uno spirito d’avventura che attraversa lande assolate, là dove il vento soffia caldo e secca l’anima. Atteggiamento nettamente rock quello di Edward Johnson & The Great Escape ed è quello giusto per questo album d’esordio che vuole esplorare territori di stile, già citati in apertura, riuscendo poi a tratteggiare in un’unica soluzione di continuità un sound arso ma ricco di colori. Belle anche le soluzioni soliste della chitarra di Micky Guns, per esempio in “Space Caravan che sconfina in una jam eterna e lisergica. Basso e batteria fanno il resto, riempiono il tutto, sorreggono la sei corde o si impongono come contraltare. La voce è di Jacopo Proietti, il timbro ricorda appena un poco quello di Chris Cornell, ma il cantante si distingue in “Deadman Walking” per una vocalità blues dall’andatura soul in una canzone elegante e dal finale maestoso ed imprevedibile.

Ascoltate l’album QUI

(Alberto Vitale) Voto: 8/10

Attenzione / Warning

È vietato copiare, riprodurre, ripubblicare, pubblicare, visualizzare pubblicamente, codificare, tradurre, trasmettere o distribuire qualsiasi parte o contenuto di questo articolo senza previo consenso scritto da parte di METALHEAD.IT. È tuttavia liberamente consentito pubblicare un link diretto a questo articolo sui vostro canali e social network.

It's forbidden to copy, take screenshot, repost, publish, broadcast, show in public, encode, translate, transmit or distribute any section or content of this article without a written approval by METALHEAD.IT. It's allowed to post or publish a direct link to this article on your channels or social networks.

:

Comments are closed.