METALHEAD


N

AZZIARD / NIRNAETH – “Dramatis Personae” (Split)

by on Set.30, 2016, under ALBUM, A, N

copazziard-nirnaeth(Kaotoxin) Black estremo, black francese. Due band ormai in circolazione da quindici anni, con un paio di album pubblicati a testa, ora uniti in questo split 7” molto limitato (500 copie su vinile in tutto) nel nome della violenza, della blasfemia e della guerra. Una traccia a testa: musica schietta, (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su AZZIARD / NIRNAETH – “Dramatis Personae” (Split) : more...

DRENAÏ – “Nadirs”

by on Set.19, 2017, under ALBUM, N

(autoproduzione) Drenaï è un progetto folk nato a Rouen, in Francia, nel 2011. La formazione presenta sette elementi, autori di un EP e un album, ovvero “A Rising Thunder” nel 2013 e “Deathwalker” nel 2014. “Nadirs” (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su DRENAÏ – “Nadirs” : more...

GOATBLOOD / NUCLEAR PERVERSIONS – “Rex Judaeorum / Wolves of Apocalypse” Split

by on Ott.24, 2015, under ALBUM, G, N

copgoatbloodnp15(Iron Bonehead Productions) Un abominio! Botte da orbi in questo split della Iron Bonehead, etichetta underground con un catalogo spaventoso e seducente insieme. Un assaggio QUI. Tedeschi i (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su GOATBLOOD / NUCLEAR PERVERSIONS – “Rex Judaeorum / Wolves of Apocalypse” Split : more...

HESS – “Living In Yesterday”

by on Ott.07, 2012, under ALBUM, N

(Frontiers Records) Harry Hess. Frontman dei canadesi Harem Scarem per 17 anni. Ora è il suo turno, il momento nel quale un artista pensa di lasciare un ulteriore segno, di inseguire il suo viaggio. Harry, al secondo appuntamento solista, ha deciso di costruire della musica attorno alla sua voce, in quanto, per lui cantare è la vera ambizione, il vero piacere. (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su HESS – “Living In Yesterday” : more...

MYON – “Call of the Senses”

by on Dic.30, 2011, under ALBUM, N

(autoprodotto) I finlandesi Myon aprono il 2012 con un singolo, corredato da relativo video. “Call of the Senses” è un brano di puro AOR/rock, nel quale la band infonde tutta la propria identità. Melodia perfetta, capace di estendersi per tutta la durata della canzone e i synth di Mika Pohjola, dall’aspetto vintage, danno quel tocco distintivo al brano. “Call of the Senses” viene pubblicato nel solo formato digitale (appunto dal 1° gennaio) e accompagnato da un video, nel quale compare la modella per Hustler Kimberly Knox, a.k.a. Veera Julia Ikkala. Quest’ultima è anche director del filmato. Attualmente i Myon stanno lavorando al nuovo album, “Vitalworks”.

(Alberto Vitale) Voto: 6,5/10

Commenti disabilitati su MYON – “Call of the Senses” : more...

N.K.V.D. – “ Totalitarian Industrial Oppression” (Compilation)

by on Nov.11, 2016, under ALBUM, N

copnkvd(Krucyator Productions) N.K.V.D. è un progetto messo in piedi da Loïc, titolare anche di Autokrator e nonché fondatore della Krucyator Productions. N.K.V.D. Ha iniziato a far parlare di se in Francia, paese di provenienza di Loïc, e fuori (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su N.K.V.D. – “ Totalitarian Industrial Oppression” (Compilation) : more...

NAAT – “Naat”

by on Gen.23, 2017, under ALBUM, N

(Argonauta Records) Una band italiana. Un moniker sintetico che battezza anche questa release. Una copertina assolutamente strepitosa, fantastica, geniale. Quasi tre quarti d’ora a base di sludge e post metal strumentali, (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su NAAT – “Naat” : more...

NACHTBLUT – “Antik”

by on Ott.01, 2011, under ALBUM, N

(Napalm Records) Al secondo ascolto di “Antik” chi scrive si è ritrovato con la testa intasata da pensieri. Proviamo a riordinarli. I Nachtblut sono tedeschi e hanno realizzato due album, poi l’austriaca Napalm Records ha sentito, in ritardo visto che è del 2009, “Antik” e (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su NACHTBLUT – “Antik” : more...

NACHTLIEDER – “The Female Of The Species”

by on Gen.14, 2016, under ALBUM, N

copNACHTLIEDER(I, Voidhanger Records) Sotto questo nome si nasconde un progetto frutto di un’unica mente, una donna svedese con l’innata passione per il growl e i ritmi pestati. Con l’aiuto di un drummer pronto a dare sostanza alle su idee musicali, ecco arrivare questo platter. Come suona? Beh, forse sarà (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su NACHTLIEDER – “The Female Of The Species” : more...

NACHTVORST – “Silence”

by on Giu.09, 2012, under ALBUM, N

(code666) Il primo lavoro di questo duo olandese uscì per la Black Devastation Records ed ora è l’italiana code666 ha pubblicarli per questo secondo album. Essendo un album che esce per la code666 c’è la consapevolezza che è qualcosa di insolito. Nel caso dei Nachtvorst è black metal suonato in modo sbilenco, cioè mettendoci dentro l’atteggiamento di altri generi, come il doom e suoni fragorosi, potenti, epici. (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su NACHTVORST – “Silence” : more...

NACHTZEIT – “Där Föddes En Längtan”

by on Dic.16, 2015, under ALBUM, N

copNachzeit(Nordvis Produktion) Un attento ascoltatore, pur ignorando chi sia Nachtzeit, potrebbe capire che in fondo questo mini album è una versione selvaggia e crudele delle ossessive e sublimi atmosfere di Lustre. Non a caso, (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su NACHTZEIT – “Där Föddes En Längtan” : more...

NACHTZEIT – “Sagor I Natten” (EP)

by on Dic.22, 2016, under ALBUM, N

(Nordvis Produktion) Nachtzeit, la mente di Lustre, torna con il suo lato oscuro ed estremo, quello selvaggio e privo di pulizia sonora. Dopo “Där Föddes En Längtan”, l’EP dell’anno scorso, ecco altre quattro tracce essenziali le quali sono affidate ad un sound più (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su NACHTZEIT – “Sagor I Natten” (EP) : more...

NADER SADEK – “The Malefic: Chapter III”

by on Nov.27, 2014, under ALBUM, N

copnadersadek2(autoproduzione) Colui che ha curato gli effetti scenici per i Mayhem, l’artista visuale Nader Sadek, ha realizzato un album intitolato “In the Flesh” nel 2011 e la versione live, “Living Flesh”, dopo due anni. In quei due album oltre a Flo Mounier alla batteria (Cryptopsy) e Rune Eriksen (ex Mayhem) alle chitarre, faceva parte del progetto anche Steve Tucker (ex Morbid Angel). In “The Malefic: Chapter III” Flo e Rune, insieme (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su NADER SADEK – “The Malefic: Chapter III” : more...

NADER SADEK – “Living Flesh”

by on Mar.23, 2013, under ALBUM, N

copnadersadek(Autoproduzione) Nader Sadek è un progetto musicale nel quale si sono incontrati Flo Mounier (Cryptopsy), Blasphemer (Aura Noir, Ava Inferi, ex-Mayhem), Novy (ex-Behemoth, ex-Vader) e Steve Tucker (ex-Morbid Angel) e poi anche Sean Frey, chitarrista dal vivo, e Carmen Simoes (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su NADER SADEK – “Living Flesh” : more...

NADSAT – “Crudo”

by on Lug.09, 2017, under ALBUM, N

(Toten Schwan, Upupa Produzioni e altri) La complessità di una composizione mista a una totale forma di libertà. Due cose che potrebbero apparire in contrasto tra loro, perché la prima prevede (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su NADSAT – “Crudo” : more...

NAER MATARON – “Long Live Death”

by on Lug.18, 2012, under ALBUM, N

(Witching Hour Productions) Un nuovo ed apocalittico cerimoniale dei Naer Mataron. La spietata violenza del trio greco mette in questo nuovo lavoro dieci pezzi (intro compresa) di black metal essenzialmente pesanti, veloci e dai tratti estremi. Si resta impressionati per come Asmodevs Draco DVX regga un ritmo forsennato e infernale, le canzoni diventano un atto sempre estremo, apocalittico (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su NAER MATARON – “Long Live Death” :, more...

NAGA – “Hēn”

by on Lug.30, 2014, under ALBUM, N

copNAGA(Lay Bare Recordings/Fallodischi/Shove Records/La Fine) Allibito. Sconvolto. Ma esaltato. Eccitato. Percepisco il nero, l’oscurità, la decadenza. Il Male. Quoto con immenso piacere una parte della presentazione della band: “Una macabra e ottenebrata danza di estremismo musicale, solo perché in Italia non ci sono (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su NAGA – “Hēn” : more...

NAGA – “Inanimate”

by on Apr.06, 2017, under ALBUM, N

(Everlasting Spew Records) “Hēn” è stato fantastico (recensione qui). Male e oscurità che si diffondevano attraverso un doom post core estremamente letale. Si trattava del loro album di debutto, tutt’ora (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su NAGA – “Inanimate” : more...

NAGA – “Naga”

by on Feb.16, 2013, under ALBUM, N

copnaga(Autoproduzione) E’ un sound seminale quello dei Naga, c’è in esso qualcosa di rarefatto o di non ancora definitivo. Il tutto è arruolato da un genere sludge/doom. E’ un sound che l’ascolto ti lascia pensare a scenari industriali, edifici abbandonati… un mondo in rovina. E’ un demo, rintracciabile su Bancamp, (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su NAGA – “Naga” : more...

NAGLFAR – “Téras”

by on Apr.07, 2012, under ALBUM, N

(Century Media) Teras: feto malformato, con organi carenti, ridondanti, fuori posto, deformi. Dizionario medico. Un mostro. Sicuramente questo é ciò che Niklas Sundin (Dark Tranquillity) ha disegnato, generando la stupenda copertina di questo sesto capolavoro degli svedesi Naglfar. “Tera-“: primo elemento della terminologia scientifica, (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su NAGLFAR – “Téras” : more...

NAHAR – “The Strange Inconvenience”

by on Giu.08, 2013, under ALBUM, N

copnahar(Avantgarde Music) Letale. Opprimente. Oscuro, oscenamente oscuro. Sei tracce che si condensano in un’unica fumosa esperienza ai confini tra il lato oscuro della terra, con sensazioni digitali, spaziali, senza tempo. Sono francesi, sono al secondo album (terzo se consideriamo un EP), ed il loro suono risulta (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su NAHAR – “The Strange Inconvenience” : more...

NAHTRUNAR – “Symbolismus”

by on Ott.15, 2015, under ALBUM, N

copNahtrunar(Altare Productions) Un debutto dall’Austria con un profondo gusto Norvegese il quale converge in un black intenso, potente, malinconico ed a tratti depressivo. Un album estremamente coinvolgente, non scontato, (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su NAHTRUNAR – “Symbolismus” : more...

NAILGUN – “New World Chaos”

by on Feb.27, 2013, under ALBUM, N

copnailgun(STF) I Nailgun sono già autori di “Paindustry”, del 2011, e in questo nuovo album propongono un sound sommariamente power thrash metal, con linee melodiche ben pronunciate. Credo che la musica di questa band nasca attraverso due riferimenti principali, cioè i Metallica e i Nevermore. (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su NAILGUN – “New World Chaos” : more...

NAKARUGA – “Terramorpher”

by on Ago.06, 2015, under ALBUM, N

copNakaruga(Autoproduzione) Questi ragazzi da Lugano tentano di destreggiarsi con i suoni tipicamente djeng e fonderli con l’hardcore di matrice europea. Nove tracce (più intro e (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su NAKARUGA – “Terramorpher” : more...

NAME MEANS NOTHING – “N.M.N.” (EP)

by on Gen.01, 2016, under ALBUM, N

copNAMEMEANSNOTHING(Autoproduzione) Proprio seguendo il consiglio che il nome stesso della band da, qui non siamo in un genere preciso, quindi tanto vale dare etichette. In quattro tracce gli italiani mettono passione e  (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su NAME MEANS NOTHING – “N.M.N.” (EP) : more...

NAMELESS CRIME – “Stone the Fool”

by on Feb.12, 2015, under ALBUM, N

copnamelesscrime(Revalve Records) Band campana forte di una lunga esperienza, dettata da album che hanno spesso fatto parlare bene la stampa musicale. I Nameless Crime ritornano sotto l’ala di un’etichetta italiana sempre molto attiva e con un album curato e ben rifinito, attraverso (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su NAMELESS CRIME – “Stone the Fool” : more...

NAMELESS – “Ossimori”

by on Mar.01, 2014, under ALBUM, N

copnameless(This Is Core Music) Quando inizia, dopo l’intro, “Prayers Don’t Work” la prima impressione che si ricava è che questa band italiana abbia una sensibile capacità di creare un riffing semplice ma d’impatto o con qualche sfumatura melodica, nonostante la carica e l’aggressività mostrata. I Nameless non so bene in quale (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su NAMELESS – “Ossimori” : more...

NANGILIMA – “The Dark Matter”

by on Gen.20, 2015, under ALBUM, N

copnangilima(XTreem Music) Ancora un supergruppo death/doom metal: sono passati pochi giorni dal mio ascolto dei Mesmur e oggi arrivano i Nangilima, che mettono assieme Spagna, Svezia (dove vivono due componenti) e Bulgaria (dalla quale proviene il polistrumentista Nikolay Velev, coinvolto in decine di progetti). (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su NANGILIMA – “The Dark Matter” : more...

NAPALM DEATH – “Utilitarian”

by on Feb.26, 2012, under ALBUM, N

(Century Media Records) I Napalm Death pubblicano il loro quattordicesimo album (conteggio forse arbitrario!), ovvero una nuova lezione di estremismo musicale da impartire. Il loro sound è sempre una derivazione del death metal, del grindcore, dell’hardcore, dell’industrial. Potremmo dire che (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su NAPALM DEATH – “Utilitarian” : more...

NAPALM DEATH – “Apex Predator – Easy Meat”

by on Feb.09, 2015, under ALBUM, N

copnapalmdeath2(Century Media) Mostruoso. Un altro aggettivo per definire “Apex Predator – Easy Meat”? No, altro che aggettivi, sembra di assistere a un massacro. Sangue e violenza. Una versione stilizzata di un macello. Chi scrive è senza (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su NAPALM DEATH – “Apex Predator – Easy Meat” : more...

NAPOLI, EDOARDO – “Eternal Bleeding”

by on Feb.17, 2014, under ALBUM, N

COPEDOARDONAPOLI(Tunecore) Edoardo Napoli è un artista indipendente, giovane, italiano (Liguria). Ha suonato con molte band, ha creato molta musica e forse non è ancora riuscito ad affermarsi in quanto… italiano. Dopo le varie collaborazioni, militanze, divagazioni, ha deciso di far da solo: lo skill non gli manca, sa suonare un po’ di tutto, dalle (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su NAPOLI, EDOARDO – “Eternal Bleeding” : more...

NAR MATTARU – “Ancient Atomic Warfare”

by on Gen.11, 2016, under ALBUM, N

copNARNATTARU(I, Voidhanger Records) Sono suoni di litanie e campi di battaglia ad aprire questa release. Seguono cinque tracce di un Death marcio e lento, il cui incedere è caricato di una vena vagamente epica. La voce del tipo è molto vigorosa, senza (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su NAR MATTARU – “Ancient Atomic Warfare” : more...

NARBELETH – “Hail Black Metal!”

by on Apr.25, 2013, under ALBUM, N

copnarbeleth(Autoproduzione) Hail Black metal! Ma non dalla Scandinavia o terre del Nord Europa, bensì da Cuba. Narbeleth è L. Dakkar, voce e strumenti, il quale ha inciso quattro canzoni, delle quali una dal vivo e registrata in modo (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su NARBELETH – “Hail Black Metal!” : more...