copseptemvoices(Fono ltd.) MetalHead continua il proprio rapporto privilegiato con i paesi dell’est europeo: molto spesso siamo i soli a informare i lettori italiani su alcune realtà musicali della zona… stavolta tocca ai Septem Voices, band symphonic gothic metal dalla Russia, già con due dischi alle spalle, che oggi dà alle stampe un ep di 4 tracce per saggiare la risposta di un mercato più ampio. Pur nella totale incomprensibilità di testi e titoli, è chiaro che i pezzi riverberano di un gothic molto orecchiabile e accattivante, ben interpretato dalla voce suadente di Adeli Khusaenova, che nel timbro fa sentire chiaramente le proprie origini sovietiche. Diciassette minuti che mostrano una certa classe.

(René Urkus) Voto: 7/10