METALHEAD


GÔR MÖRGÛL – “Elohim”

by on Ago.11, 2019, under ALBUM, G

(Satanath Records) Questo gruppo italiano ci è andato giù pesante. La musica proposta ha la forma di un death di stampo brutal piuttosto che black metal. I continui blast beat abituano presto l’ascoltatore a ritmi serrati e senza respiro. Le otto tracce proposte scivolano via velocissime, quasi senza dare il tempo di adattarsi ad un suono malvagio e inquietante, che non disdegnerebbe nella discografia dei Deicide. L’ispirazione americana si sente tutta in effetti, con una voce potente e profonda in grado di tener testa a riff furiosi e tempi veloci e malati. Il minutaggio delle singole canzoni è piuttosto esiguo, i nostri sparano letteralmente i suoni in testa e non lasciano tempo alcuno per elaborazioni della struttura canzone, lineare su pressoché tutto il lavoro. Una produzione pulita e all’altezza del suono contribuisce a creare un disco compatto e ben riuscito, da bersi tutto d’un fiato.

(Enrico Burzum Pauletto) Voto: 7,5/10

Attenzione / Warning

È vietato copiare, riprodurre, ripubblicare, pubblicare, visualizzare pubblicamente, codificare, tradurre, trasmettere o distribuire qualsiasi parte o contenuto di questo articolo senza previo consenso scritto da parte di METALHEAD.IT. È tuttavia liberamente consentito pubblicare un link diretto a questo articolo sui vostro canali e social network.

It's forbidden to copy, take screenshot, repost, publish, broadcast, show in public, encode, translate, transmit or distribute any section or content of this article without a written approval by METALHEAD.IT. It's allowed to post or publish a direct link to this article on your channels or social networks.

:

Comments are closed.