METALHEAD


A TREE OF SIGNS – “Salt”

by on Gen.11, 2013, under ALBUM, A

copatreesofl(Raging Planet) Sound esoterico, ma non solo. Batteria solida e senza trigger, quindi naturale. Tastiere dal timbro nasale, grigio e poi c’è il cantato, che come le tastiere, è a cura di V-Kaos, la quale ha un timbro melodico e lagnoso insieme. Il basso di NH modula una cadenza ingessata, schematica. Sono queste le prime impressioni che si ricavano da “Great Python”, i primi 6′ di questo EP d’esordio dei A Tree Of Signs. Il brano nell’andare avanti sale col pathos oltre ad abbandonare poi i toni solenni. In quello successivo compaiono maggiormente gli schemi sabbathiani, ma in questo caso il brano soffre di qualche stiracchiamento eccessivo nella composizione, ma senza produrre risultati notevoli, arrivando infatti a oltre 6′ e mezzo. “Red Lune” ha una cadenza più rock, P.Tosher, il batterista, inizia a darci dentro di gomito e sembra avere più energia di voce, basso e tastiera messi insieme. “Division of Chaos” chiude “Salt” con un carnevale sonoro nero e oscuro, sempre di natura Black Sabbath, Jex Toth, e con il recupero di una sottile vena di rock puro, ma di oltre 40 anni fa. Toni dimessi, allucinati o affascinanti. Odore di candele che bruciano in un’atmosfera novembrina e un filo di sentimento che serpeggia e si rivela a tratti, soprattutto quando la bionda V-Kaos alza le tonalità. Il trio porto-svedese si presenta con una formazione atipica e con un sound tra l’occult rock, il doom e il dark rock. Una soluzione interessante e degna per gli appassionati di sonorità cimiteriali.

(Alberto Vitale) Voto: 7/10

Attenzione / Warning

È vietato copiare, riprodurre, ripubblicare, pubblicare, visualizzare pubblicamente, codificare, tradurre, trasmettere o distribuire qualsiasi parte o contenuto di questo articolo senza previo consenso scritto da parte di METALHEAD.IT. È tuttavia liberamente consentito pubblicare un link diretto a questo articolo sui vostro canali e social network.

It's forbidden to copy, take screenshot, repost, publish, broadcast, show in public, encode, translate, transmit or distribute any section or content of this article without a written approval by METALHEAD.IT. It's allowed to post or publish a direct link to this article on your channels or social networks.

:

Comments are closed.