METALHEAD


IMMORTAL GUARDIAN – “Age of Revolution”

by on Nov.26, 2018, under ALBUM, I

(M-Theory Audio) Avevo già apprezzato a suo tempo l’ep “Revolution part I”, e rinnovo oggi la mia ammirazione per gli Immortal Guardian, che dal Texas propongono un extreme power metal coinvolgente e ben calibrato, naturalmente molto più europeo che americano. “Zephon”, la opener, ricorda inevitabilmente molto i Dragonforce, ma non si tratta di una pura copia/carbone; una vera scheggia shred “Aeolian”, in cui il chitarrista Gabriel Guardian dà il meglio di sé, mentre “Trail of Tears” ricevoca anche alcune freneticità power/thrash/extreme dei Manticora. Brano cangiante e vibrante “Fall”, con un ritornello da soundtrack, mentre le godibili incursioni nel progressive di “Awake” chiudono degnamente il lotto. Segnalo ancora anche “Never to Return”, che si concede anche un sax nel finale; il tutto non sarebbe andato così bene senza l’ugola di Carlos Zema, che per brevissimo tempo è stato anche con David Shankle. A parte la discutibile copertina, un centro pressoché perfetto!

(René Urkus) Voto: 8/10

Attenzione / Warning

È vietato copiare, riprodurre, ripubblicare, pubblicare, visualizzare pubblicamente, codificare, tradurre, trasmettere o distribuire qualsiasi parte o contenuto di questo articolo senza previo consenso scritto da parte di METALHEAD.IT. È tuttavia liberamente consentito pubblicare un link diretto a questo articolo sui vostro canali e social network.

It's forbidden to copy, take screenshot, repost, publish, broadcast, show in public, encode, translate, transmit or distribute any section or content of this article without a written approval by METALHEAD.IT. It's allowed to post or publish a direct link to this article on your channels or social networks.

:

Comments are closed.