METALHEAD


ZİFİR – “Demoniac Ethics”

by on Gen.23, 2020, under ALBUM, Z

(Duplicate Records) Quarta opera per questa mostruosa creatura, origine di un suono oscuro e tetro che definire solo black metal è quasi uno sfregio. Perché qui si va decisamente sotto il livello del terreno, dove la luce del sole non è la benvenuta. Delle undici tracce del lavoro, in realtà dieci più l’intro, lo spazio per le pause sonore si contano in un paio di canzoni, ma l’atmosfera resta pesantissima per tutto il disco, una profondità che mi è capitato raramente di sentire. La cattiveria che sanno emanare questi tizi è disarmante, puro metal nero dai ritmi mai impossibili e dalle strutture canzoni mai troppo intricate… eppure la somma delle parti crea un composto unico e inimitabile. Non c’è davvero nulla che non funzioni nel cd, dalla produzione superlativa e minimale, una coesione nel suono tale da creare uno tsunami di pece e soprattutto il potere di far emergere vissuti ansiogeni e reconditi che solo la musica che ti tocca dentro sa fare. Semplicemente magnifici.

(Enrico Burzum Pauletto) Voto: 9/10

Attenzione / Warning

È vietato copiare, riprodurre, ripubblicare, pubblicare, visualizzare pubblicamente, codificare, tradurre, trasmettere o distribuire qualsiasi parte o contenuto di questo articolo senza previo consenso scritto da parte di METALHEAD.IT. È tuttavia liberamente consentito pubblicare un link diretto a questo articolo sui vostro canali e social network.

It's forbidden to copy, take screenshot, repost, publish, broadcast, show in public, encode, translate, transmit or distribute any section or content of this article without a written approval by METALHEAD.IT. It's allowed to post or publish a direct link to this article on your channels or social networks.

:

Comments are closed.