METALHEAD

INITIATED – “World On Fire”

by on Mar.19, 2017, under ALBUM, I

(Svart Records ) Debutto esplosivo per questi finlandesi che scaricano una dose di energia travolgente in nove intense tracce, capaci di parlare un chiaro linguaggio heavy metal, con dosi pesanti di doom ed una cattiveria e sporcizia di origine punk tale da ricordare, a tratti, i mitici Motörhead. “Celebrate the Dead” è incontrollabile. “Thirst” rivela la vena doom alla quale non piace celarsi, “Act of Flesh” è maledettamente pesante, con una chitarra intesa e molto melodica. Oscura e tagliente “The Touch”, doom con direzioni blues intense su “Black Night”. Metallo old school su “Seed of Evil”, mentre la title track è cadenzata, lenta… ma dannatamente intensa. Pieni di adrenalina, offensivi, eccitati e pervertiti. Un heavy pagano. Un heavy sfacciato… un heavy molto diretto, sudicio, grintoso, ricco di riffoni spezza vertebre. Metallo essenziale. Metallo schietto. Metallo puro!

(Luca Zakk) Voto: 8/10

Attenzione / Warning

È vietato copiare, riprodurre, ripubblicare, pubblicare, visualizzare pubblicamente, codificare, tradurre, trasmettere o distribuire qualsiasi parte o contenuto di questo articolo senza previo consenso scritto da parte di METALHEAD.IT. È tuttavia liberamente consentito pubblicare un link diretto a questo articolo sui vostro canali e social network.

It's forbidden to copy, take screenshot, repost, publish, broadcast, show in public, encode, translate, transmit or distribute any section or content of this article without a written approval by METALHEAD.IT. It's allowed to post or publish a direct link to this article on your channels or social networks.

:

Comments are closed.