(Twilight-Masterpiece) The Rain I Bleed è una band greca di symphonic metal che può vantare per il proprio debut la partecipazione di Jeff Loomis dei Nevermore e di Jonas Kejllgren degli Scar Simmetry. “The Utter me” testimonia, per fortuna, che i suoni sono più orientati verso il power che verso il gothic: più che dalle parti dei Nightwish o degli Epica siamo da quelle degli Edenbridge. Il ritmo di “Nocturne” è già sentito ma molto indovinato, poi il disco prende una piega molto radiofonica con “Eternally” e con “The Rain into my Eyes”, che ci portano troppo vicino agli Evanescence. “Narcissist” praticamente finisce qui: solo nove i brani presenti (per un minutaggio complessivo di neanche 39 minuti), con la leggera e area ballad “Lullaby” a completare un prodotto con ben poca originalità e dove la seconda parte della tracklist replica la prima.

(Renato de Filippis) Voto: 5,5/10