METALHEAD


M

MAD HORNET – “Would You Like Something Fresh?”

by on Ott.16, 2015, under ALBUM, M

copMADHORNET(Autoproduzione) Oltre alla copertina, palesemente estiva, c’è un significato intenso nel titolo di questo album, in quel “ vuoi qualcosa di fresco?”. Di solito la freschezza rappresenta il nuovo, l’inedito… ed è questa sottile ironia che risucchia dentro (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su MAD HORNET – “Would You Like Something Fresh?” : more...

MAD MAX – “Another Night of Passion”

by on Mar.27, 2012, under ALBUM, M

(SPV/Audioglobe) Hard Rock all’ennesima potenza nel nuovo album dei Mad Max di Michael Voss: un prodotto che farà subito la gioia di tutti gli appassionati legati agli stilemi di fine anni ’80/inizio anni ’90, riletti con un occhio (per fortuna non troppo esclusivo!) al più smaliziato pubblico di giovani di oggi. Il titolo del disco si riferisce naturalmente al classico “Night of Passion” (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su MAD MAX – “Another Night of Passion” : more...

MAD MAX – “Interceptor”

by on Ott.30, 2013, under ALBUM, M

copmadmax2(SPV/Audioglobe) Non è passato troppo tempo – circa un anno e mezzo – da quando ho recensito (QUI) l’ultimo album dei Mad Max di Michael Voss. I tedeschi ci riprovano quindi (quasi) subito con questo “Interceptor”, titolo naturalmente legato alla saga cinematografica di George Miller e Mel Gibson cui fa riferimento anche il monicker. Direi che i nostri restano in forma, in questa loro (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su MAD MAX – “Interceptor” : more...

MAD MAX – “Thunder, Storm and Passion”

by on Ago.21, 2015, under ALBUM, M

copmadmax2(SPV) I Mad Max sono da sempre una delle band hard rock più illustri e rappresentative della Germania: ma “Thunder, Storm and Passion” non è un nuovo disco, bensì una compilation di brani risuonati estratti dai primi album di metà anni ’80 (rispettivamente “Rollin’ Thunder”, “Stormchild” e “Night of Passion”… (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su MAD MAX – “Thunder, Storm and Passion” : more...

MADALENA – “La Vecchia Religione”

by on Mag.19, 2018, under ALBUM, M

(Hellbones Records) Uscito a metà del 2017, questo album è una specie di vecchia pergamena, sepolta, dimenticata ed ingiallita… e finalmente riscoperta e portata alla luce, una luce che ne rivela i suoi contenuti peccaminosi e blasfemi. Sono italiani, cantano in (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su MADALENA – “La Vecchia Religione” : more...

MADBALL – “For the Cause”

by on Giu.22, 2018, under ALBUM, M

(Nuclear Blast) Il precedente “Hardcore Lives” ha segnato una buona prestazione in studio per i newyorkesi Madball. Sebbene l’iniziale “Smile Now Pay Later” faccia credere a un’apertura di stile verso un groove-thrash metal quasi alla Sepultura, da (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su MADBALL – “For the Cause” : more...

MADBALL – “Hardcore Lives”

by on Nov.01, 2014, under ALBUM, M

copmadball(Nuclear Blast) Si, l’hardcore è vivo anche se nel caso dei Madball è quello newyorkese e dunque più “metalloso” e cupo di ogni altro della scuola americana. Un nuovo album dei Madball è un evento per la qualità, l’entusiasmo e l’attitudine profusa. L’attitudine poi nell’hardcore (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su MADBALL – “Hardcore Lives” : more...

MADDER MORTEM – “Marrow”

by on Set.20, 2018, under ALBUM, M

(Dark Essence Records) I norvegesi Madder Mortem sembrano essere tornati in piena attività! Dopo una lunga pausa riemersero con “Red In Tooth And Claw” (recensione qui) ed ora un altro album a soli due anni dal precedente, il settimo lavoro, la settima (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su MADDER MORTEM – “Marrow” : more...

MADDER MORTEM – “Red In Tooth And Claw”

by on Nov.13, 2016, under ALBUM, M

copmaddermortem(Dark Essence Records) Conobbi questa strana band norvegese in occasione del precedente album “Eight Ways”, il quale risale ormai al 2009. All’epoca mi attrasse la copertina, mi attrasse quell’aura strana, quella vocalist estremamente melodica, molto potente, ma anche (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su MADDER MORTEM – “Red In Tooth And Claw” : more...

MADHOUSE – “You Want More”

by on Ott.02, 2015, under ALBUM, M

copmadh(ICM Rec.) Quattro pezzi ben assestati possono valere più di tutti quelli che formerebbero un intero album. L’opera prima di una band ha un suo valore, poi magari con il tempo e nuove pubblicazioni, un debut può assumere significati e (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su MADHOUSE – “You Want More” : more...

MADMANS ESPRIT – “Nacht”

by on Mag.14, 2015, under ALBUM, M

DCD 2-1K-1.indd(A Sadness Song -a division of ATMF-) Full length di debutto da parte dei Madmans Esprit, band proveniente da Seul dedita ad un black metal dalle fortissime tinte dark. Nei brani del combo Coreano possiamo trovare, infatti sfuriate del miglior black metal Norvegese, con (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su MADMANS ESPRIT – “Nacht” : more...

MADMAZE – “Frames of Alienation”

by on Ago.26, 2012, under ALBUM, M

(Punishment 18 Records) Il nome dei MadMaze circola nell’ambiente metal già da qualche anno, grazie all’EP di esordio “No Time Left…” e in questo 2012 la band pubblica finalmente il primo album. Thrash metal puro e potente ma affilato e quella lama non è di un coltello, ma di un machete bello grosso e assassino. Thrash puro perché racchiude tutti gli elementi delle grandi band della Bay Area. Non è un thrash metal moderno quello dei MadMaze, ma assolutamente classico e suonato con maestria. Scorre via come un fiume impetuoso “Frames of Alienation”, devasta, trascina via tutto e lascia una catastrofe. (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su MADMAZE – “Frames of Alienation” : more...

MADMAZE – “No Time Left”

by on Ago.26, 2012, under ALBUM, M

(Autoproduzione) L’uscita del debut album dei MadMaze consente di ritornare sulla prima prova che la band italiana ha inciso nel 2010, ovvero “No Time Left…”. Quattro pezzi messi insieme sotto una copertina inequivocabilmente thrash metal, proprio come la musica che essa ricopre. Quattro pezzi piacevoli e che scorrono davvero bene nell’ascolto. Thrash metal intenso e sicuramente vecchio stampo. Thrash metal in stile Bay Area e quindi in linea con la tradizione. “Lord of All That Remains”, “Mad Maze” fanno subito intendere che la band ha qualità, ma ha bisogno ancora di progressi. (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su MADMAZE – “No Time Left” : more...

MADNESS OF SORROW – “N.W.O. – The Beginning”

by on Mar.19, 2017, under ALBUM, M

(W13Digital Distribution) Ritorna l’aria pesante e irrespirabile dei Madnes Of Sorrow, band che tra temi horror, gotici e forti, accende continuamente la spia della paura nell’ascoltatore. Il nuovo cantante Prophet (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su MADNESS OF SORROW – “N.W.O. – The Beginning” : more...

MADNESS OF SORROW – “III: The Beast”

by on Mar.10, 2016, under ALBUM, M

copmadnesos16(W1tch R3cords) Madness Of Sorrow è la creatura di Muriel Saracino, messa in piedi dalle ceneri dei Filthy Teens e che con l’album “Signs” espose una formazione di tutto rispetto: David Dalcò (basso), Simon Garth (ex-Death SS, chitarre) e Ross Lukather (ex- Death SS, batteria). Poi (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su MADNESS OF SORROW – “III: The Beast” : more...

MADRE DE DIOS – “Madre de Dios”

by on Feb.27, 2015, under ALBUM, M

copmadrededios(Autoproduzione/The Orchard) La semplicità è qualcosa che paga sempre, porta soddisfazioni e dà sicurezza. Stefano detto S.P. Jesus ha pensato cinque anni fa di fare girare la propria chitarra su cose meno ‘toste’ rispetto al death metal dei Natron: il rock ‘n’ roll è stata la soluzione. Infondervi cose stoner, hard rock, rock (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su MADRE DE DIOS – “Madre de Dios” : more...

MADVICE – “Everything Comes To An End”

by on Dic.27, 2018, under ALBUM, M

(Time To Kill Records) Nonostante il fatto che si tratti di un debut album, dietro al nome Madvice si nascondono alcune vecchie conoscenze della scena estrema tricolore. Il progetto nasce infatti dalle menti di Maddalena Bellini e Raffaele Lanzuise, rispettivamente chitarrista (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su MADVICE – “Everything Comes To An End” : more...

MAELSTROM – “It Was Predestined”

by on Ott.31, 2012, under ALBUM, M

(Itchy Metal Entertainment) Non so quante band al mondo si chiamino Maelstrom, questi vengono dagli USA, Long Island, e hanno avuto una vita breve tra gli anni ’80-’90. A quanto sembra l’avvento del grunge ha contribuito a spegnere il fuoco dell’esistenza di questa band thrash metal. Il grunge è morto, portandosi nella tomba un buon 90% di quello che ha fatto, ma i thrasher non lo sono mai, morti, e ritornano sempre. (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su MAELSTROM – “It Was Predestined” : more...

MAGENTA HARVEST – “Volatile Waters”

by on Gen.30, 2014, under ALBUM, M

copmagentaharvest(Inverse Records) I Magenta Harvest arrivano a noi grazie ad elementi di …And Oceans, Finntroll, Chthonian e Havoc Unit. Sono finlandesi e suonano un death metal alla svedese, ma nella versione melodic, quella dei Dark Tranquillity meno progressive. Insomma il melodic, pulito, laccato, alla svedese, di Gotheborg magari, quindi (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su MAGENTA HARVEST – “Volatile Waters” more...

MAGGIO, EGIDIO – “Me”

by on Mar.01, 2016, under ALBUM, M

copemaggio(Officina Musicale) Egidio Maggio proviene da una famiglia di musicisti che ha affrontato diversi generi. Si forma come chitarrista e si afferma come tournista per tanti artisti (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su MAGGIO, EGIDIO – “Me” : more...

MAGHI DI OZZY – “Ho Perso l’Eden”

by on Feb.09, 2017, under ALBUM, M

(autoproduzione) Album coinvolgente realizzato da un quartetto della provincia di Siena questo “Ho perso l’Eden”. Il nome della band prende spunto dal soprannome (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su MAGHI DI OZZY – “Ho Perso l’Eden” : more...

MAGIA NERA – “L’Ultima Danza di Ophelia”

by on Mar.09, 2018, under ALBUM, M

(Akarma Records/Black Widow Records) Fine anni ’60. Nuove ‘estreme’ vibrazioni musicali invadono il pianeta. Siamo agli albori di quello che ascoltiamo oggi. L’Italia, un po’ in sordina rispetto al mondo anglosassone, sforna comunque geni musicali immensi. (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su MAGIA NERA – “L’Ultima Danza di Ophelia” : more...

MAGIC KINGDOM – “Savage Requiem”

by on Mar.10, 2015, under ALBUM, M

copMAGICKINGDOM(AFM Records) Delle due principali creature dell’axe man Dushan Petrossi -lo confesso- ho sempre preferito gli Iron Mask. Questo è già un complimento, considerando che sono entrambe creature della stessa persona la quale -anche se spesso non riconosciuto- ha un talento creativo immenso tale da mantenere le due identità separate, distinte… creando (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su MAGIC KINGDOM – “Savage Requiem” : more...

MAGICA – “Center of the Great Unknown”

by on Ott.09, 2012, under ALBUM, M

(AFM/Audioglobe) A parere di chi scrive, i rumeni Magica rappresentano una di quelle band un po’ sopravvalutate che sono sopravvissute al momento di fortuna del loro genere (in questo caso il power/gothic) e proseguono abbastanza stancamente la loro carriera continuando a sfruttare un filone ormai esaurito. “Center of the great Unknown” è il loro sesto album e rappresenta forse addirittura un passo indietro rispetto a “Dark Diary”, (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su MAGICA – “Center of the Great Unknown” : more...

MAGICK TOUCH – “Electrick Sorcery”

by on Lug.31, 2016, under ALBUM, M

copMAGICKTOUCH(Edged Circle Productions) Spesso le cose più spontanee e genuine nascono dal caso. O meglio, nascono dalla commistione casuale degli elementi che apparentemente sembrano i più lontani tra di loro, quasi (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su MAGICK TOUCH – “Electrick Sorcery” : more...

MAGION – “A different Shade of Darkness”

by on Dic.20, 2013, under ALBUM, M

copmagion(Autoproduzione) Vi presento oggi un disco particolare, che poteva essere un capolavoro assoluto, ma non lo è… proprio per il suo anelito ad esserlo! Gli olandesi Magion sono al secondo full-“length” e ci propongono un power/gothic che porta all’estremo tutte le caratteristiche di questa musica… per farvi capire, è come se fossimo di fronte ai Dragonforce di questo (sotto)genere! (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su MAGION – “A different Shade of Darkness” : more...

MAGISTER TEMPLI – “Lucifer Leviathan Logos”

by on Lug.10, 2013, under ALBUM, M

copmagistertempli(Cruz del Sur/Audioglobe) “Lucifer”: sei minuti di doom vintage, sporco di rock e di NWOBHM, oscuro, con un cantato declamante e ritmiche spesso guerriere. “Leviathan”: horror metal nella migliore tradizione del genere, con quel tocco teatrale che è la vera risorsa di queste sonorità. “Logos”: una marcia alienata e martellante (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su MAGISTER TEMPLI – “Lucifer Leviathan Logos” : more...

MAGNA VICE – “Serpent of Wisdom”

by on Set.30, 2013, under ALBUM, M

copmagnavice(Inverse Records) Esordienti dalla Finlandia, i Magna Vice ci sottopongono un concept prog di quasi 70 minuti legato alla vicende di un veterano di guerra tormentato dai propri ricordi. E direi che, al di là di tutto, i sette brani di questo debut sono un po’ prolissi: va bene che il progressive richiede tempi lunghi, ma in questo caso essi non sembrano pienamente giustificati dalla struttura delle canzoni. “Temple of Sin” ha un sound pieno e potente che ha subito richiamato nella mia mente i Rainbow (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su MAGNA VICE – “Serpent of Wisdom” : more...

MAGNACULT – “Infinitum”

by on Mag.09, 2017, under ALBUM, M

(Graviton Music Services) Terzo album per Magnacult, formazione olandese dedita ad un death metal moderno, con forti influenze thrash/groove e stacchi monolitici vicini allo djent. L’abilità principale della band è quella di (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su MAGNACULT – “Infinitum” : more...

MAGNI ANIMI VIRI – “Heroes Temporis (World Edition)”

by on Mar.16, 2016, under ALBUM, M

copmav(Autoproduzione) Era il 2006, se non vado errato, quando il progetto musicale campano Magni Animi Viri pubblicò la prima versione di “Heroes Temporis”, magniloquente opera prog/symphonic rock cantata interamente in italiano. A distanza di circa una decade, (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su MAGNI ANIMI VIRI – “Heroes Temporis (World Edition)” : more...

MAGNUM – “Evolution”

by on Nov.07, 2011, under ALBUM, M

I Magnum si sono dimostrati attivi negli ultimi anni, proseguendo in modo continuato l’attività in studio. Ora i rockers inglesi hanno pensato di prendersi una pausa compositiva e di rilassarsi con la reincisione di basso e chitarra o di voce e batteria di alcuni pezzi editi (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su MAGNUM – “Evolution” : more...

MAGNUM – “Lost On the Road to Eternity”

by on Gen.15, 2018, under ALBUM, M

(Steamhammer / SPV) È da qualche tempo che in Metalhead non si affronta l’argomento Magnum. È passato oltre un lustro da “Evolution” QUI e “On the 13th Day” QUI, ma in questi anni l’orecchio di chi scrive è caduto (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su MAGNUM – “Lost On the Road to Eternity” : more...

MAGNUM – “The Valley Of Tears – The Ballads” (Compilation)

by on Gen.06, 2017, under ALBUM, M

(Steamhammer / SPV) Le dolci e romantiche canzoni dei Magnum… Gli eleganti leoni inglesi hanno avuto l’idea di rimasterizzare alcuni classici che fanno breccia nei cuori, oltre (continua a leggere…)

Commenti disabilitati su MAGNUM – “The Valley Of Tears – The Ballads” (Compilation) : more...